la Regione dalla A alla Z Chiudi

Notizie dalla Giunta


03.10.2017 12:43

Edilizia: Santoro, analisi sismica edifici pubblici in 15 Comuni

Pordenone, 3 ottobre - Ammontano a 503mila euro i fondi che la Regione destinerà a 15 Comuni del Friuli Venezia Giulia a sostegno delle spese per consulenze riguardanti la valutazione della sicurezza degli edifici pubblici presenti in zona sismica. Lo ha stabilito la Giunta regionale su proposta dell'assessore alle Infrastrutture, Mariagrazia Santoro.


Con l'ultimo stanziamento disposto in occasione dell'assestamento di bilancio è stato possibile prenotare ulteriori risorse con le quali procedere allo scorrimento della graduatoria già esistente. Ciò ha consentito così di finanziare tutte le ulteriori domande pervenute alla Regione entro il 19 settembre. In passato la Giunta aveva già stanziato e ripartito altri 2,2 milioni di euro, sostenendo 55 richieste di contributo.

"La Regione - spiega Santoro - ha creato questo canale contributivo nell'ambito della continua prevenzione del rischio sismico e della programmazione degli interventi per l'edilizia scolastica. In questo modo le amministrazioni pubbliche possono conoscere il livello di sicurezza dei propri edifici nonché progettare e realizzare i necessari interventi di miglioramento. Questo è uno strumento fondamentale per utilizzare le risorse nel migliore dei modi e, soprattutto, in modo rapido".

Di seguito l'elenco dell'ultimo riparto: Comune di Sutrio (28.225 euro - scuola primaria Dante Alighieri), Doberdò del Lago (9.300 - scuola elementare), Pavia di Udine (10.000 - scuola primaria nella frazione di Percoto), Pasian di Prato (50.000 - scuola primaria Fruch e scuola secondaria Bertoli), Trivignano udinese (24.400 - scuola primaria Gigante e annessa palestra), Pravisdomini (37.088 - scuola media, scuola elementare, palestra comunale, Municipio, centro sociale, biblioteca, asilo nido, gradinate campo di calcio, edificio mostra dei vini), Comeglians (41.269 - istituto comprensivo scuola dell'infanzia, primaria di secondo grado e secondaria di primo grado), Pozzuolo del Friuli (50.000 - scuola secondaria di primo grado, e scuola dell'infanzia di Terenzano), Tarcento (50.000 - edificio scolastico adibito, per la maggior parte, a scuola secondaria di primo grado e, per la parte rimanente, in uso a varie associazioni tarcentine), Campoformido (50.000 - scuola primaria Divisione Julia di Basaldella e scuola primaria San Giovanni Bosco di Campoformido), Nimis (25.000 - edificio ex scuole elementari di Nimis attualmente adibito a biblioteca, archivio comunale, sedi di varie associazioni, centro aggregazione giovanile, ambito socio-assistenziale e seggi elettorali), Prepotto (12.237 - scuola dell'infanzia di Prepotto), Morsano al Tagliamento (50.000 - scuola elementare e scuola media di Morsano al Tagliamento, palazzo municipale, palestra comunale, scuola materna di Mussons, asilo nido di San Paolo), Bicinicco (25.000 - scuola materna comunale), Mossa (40.597 - scuola primaria Galilei, scuola dell'infanzia Collodi e palestra comunale ad uso scolastico). ARC/AL/fc