la Regione dalla A alla Z Chiudi

Notizie dalla Giunta


12.09.2017 13:46

Sport: Santoro, 130 cavalli a doppio week end ippico Palmanova

Udine, 12 settembre - "È fondamentale affidare il ricordo della storia ad eventi che la rendono un'esperienza attiva".


Lo ha affermato oggi a Udine l'assessore regionale Territorio, Mariagrazia Santoro, nel corso della presentazione del concorso ippico internazionale che si svolgerà a Palmanova dal 15 al 17 settembre e dal 29 settembre al 1 ottobre ed inserito negli eventi per la celebrazione del centenario della battaglia di Pozzuolo.

La manifestazione, che comprende un concorso di attacchi (con carrozze) ed un concorso completo, oltre ad una caccia alla volpe simulata, si svolgerà al campo ostacoli Ettore Lajolo e sui bastioni della città stellata.

Importanti i risvolti turistici attesi dall'evento che, come ha ricordato Santoro "coinvolge sport che rappresentano nicchie di eccellenza importantissime". Aspettative confermate anche dal direttore di PromoTurismo Fvg, Marco Tullio Petrangelo, anche in considerazione dei numeri della manifestazione a cui sono attesi almeno 130 cavalli, per un indotto medio di tre persone per cavallo, oltre agli spettatori e ai visitatori che sosteranno per due settimane a Palmanova.

"Ringrazio lo Stato maggiore dell'Esercito - ha sottolineato Santoro - per la sensibilità dimostrata nello scegliere di abbinare un momento di memoria con un evento sportivo legato alla cavalleria, di cui la Brigata Pozzuolo è il simbolo nella nostra regione".

A latere della manifestazione si svolgerà un convegno, in programma il 30 settembre al Teatro Modena, intitolato "L'Esercito italiano dopo Caporetto: a cento anni dalla carica di Pozzuolo" rivolto alle scuole. Grazie alla collaborazione con l'Ufficio scolastico regionale, la partecipazione al convegno assegnerà crediti formativi ai 200 studenti attesi, provenienti da diverse scuole della Bassa Friulana.

Santoro ha evidenziato "l'importanza del coinvolgimento degli studenti negli eventi collaterali della manifestazione, poiché consente di inserire un elemento di curiosità verso la conoscenza di uno dei più significativi eventi della storia nazionale accaduti nel nostro territorio".

Alla presentazione hanno preso parte il generale Bruno Morace, comandante regionale dell'Esercito in Friuli Venezia Giulia, e il generale Vittorio Varrà, responsabile dell'organizzazione tecnica, oltre ai sindaci del Comune di Palmanova, Francesco Martines e di Pozzuolo del Friuli, Nicola Turello. ARC/SSA/fc