la Regione dalla A alla Z Chiudi

Notizie dalla Giunta


08.09.2017 17:20

Formazione: Panariti, a Zugliano via a corso pace e cittadinanza

Trieste, 8 settembre - Ha avuto inizio oggi al Centro di accoglienza Ernesto Balducci di Zugliano (Udine), alla presenza dell'assessore regionale a Formazione e Istruzione, Loredana Panariti, il corso di formazione alla pace, alla cittadinanza e al Service Learning rivolto agli insegnanti del Friuli Venezia Giulia e intitolato Per il Bene della Società.

E proprio sul titolo si è soffermata Panariti nel suo intervento, sottolineando come esso ben rappresenti "le ragioni e gli obiettivi che guidano e devono guidare il lavoro di tutti i protagonisti della nostra scuola. Insieme a tutti i docenti che hanno raccolto questa opportunità cercheremo di affrontare le attuali sfide educative con innovazioni pedagogiche e nuovi percorsi didattici".

Questo progetto formativo, è stato evidenziato, è al momento unico in Italia. Si tratta di una nuova proposta didattica centrata sull'educazione al servizio alla comunità, molto diffusa negli Stati Uniti e in America Latina, e che quest'anno verrà sperimentata anche nella nostra regione.

Oltre duecento i docenti che impegnati a Zugliano fino a domani in una sorta di vero e proprio laboratorio di progettazione proiettato all'anno scolastico che sta per iniziare.

Come ha spiegato Panariti, il corso, voluto e sostenuto dall'Amministrazione regionale, è parte integrante del programma Dalla Grande Guerra alla Grande Pace avviato nel 2014 nell'ambito delle iniziative per il centenario della Prima Guerra mondiale.

In questa occasione sarà anche avviata la sperimentazione in Friuli Venezia Giulia delle linee guida per l'educazione alla pace e alla cittadinanza glocale. A tal riguardo, l'assessore ha ricordato le presentazioni delle stesse linee guida al ministero dell'Istruzione e in Vaticano davanti al Santo Padre. "È importante - ha detto Panariti - che questo percorso continui con la grande partecipazione di oggi, ragionando in un'ottica di lavoro con la comunità affinché gli studenti possano impegnarsi insieme verso l'obiettivo della cittadinanza attiva".

Oltre all'assessore regionale e al presidente del centro Balducci, Pierluigi Di Piazza, interverranno alle sessioni formative anche il direttore dell'Ufficio scolastico regionale, Alida Misso, la dirigente del liceo Caterina Percoto, Gabriella Zanocco, il presidente del Coordinamento Fvg enti locali per la pace e i diritti umani, Federico Pirone, il direttore della Scuola di alta formazione Eis-Lumsa di Roma, Italo Fiorin, e il coordinatore del corso, Flavio Lotti. ARC/GG/fc