la Regione dalla A alla Z Chiudi

Notizie dalla Giunta


01.09.2017 12:33

Turismo: Bolzonello, varato regolamento per imposta soggiorno

Trieste, 1 settembre - La Giunta regionale ha approvato in via preliminare il regolamento che consente l'istituzione dell'imposta di soggiorno anche sul nostro territorio regionale da parte dei Comuni con popolazione superiore a 30.000 abitanti, dei Comuni turistici (così definiti ai sensi della LR 26/2014) e da parte delle Unioni territoriali intercomunali per i Comuni che ne faranno richiesta.

Il provvedimento è stato proposto dal vicepresidente del Friuli Venezia Giulia, Sergio Bolzonello, d'intesa con l'assessore alle Autonomie locali, Paolo Panontin.

Il regolamento costituisce la disciplina di attuazione dell'imposta di soggiorno, anche con particolare riferimento agli indirizzi sulla destinazione del gettito, alla quale i Comuni e le Uti dovranno attenersi nell'adozione dei rispettivi regolamenti istitutivi dell'imposta.

Ricordando l'intervenuto blocco degli aumenti di tributi ed addizionali a tutto il 2017 disposto a livello nazionale, Bolzonello ha precisato che "non appena gli effetti di tale blocco statale sono venuti meno (a fine giugno 2017), la Regione si è immediatamente attivata per consentire ai Comuni interessati di istituire la nuova imposta di soggiorno sui propri territori. Da parte nostra - ha aggiunto il vicepresidente - abbiamo cercato di rendere maggiormente coerente il quadro normativo, rispetto al modello nazionale, per consentire un migliore utilizzo delle risorse".

In particolare, il gettito è destinato al finanziamento di investimenti, servizi e interventi di promozione dell'offerta turistica. I Comuni saranno tenuti a sentire le associazioni maggiormente rappresentative dei titolari delle strutture ricettive interessate e PromoTurismoFVG, che si esprimerà tenendo conto anche del piano del Turismo.

Qualora il gettito previsto dall'imposta sia superiore a 50.000 euro annui, sarà necessario anche stabilire un'intesa tra Comune, associazioni maggiormente rappresentative dei titolari delle strutture ricettive interessate e PromoTurismoFVG, contenente, altresì, le indicazioni sulle modalità di collaborazione tra le parti dell'intesa, il dettaglio delle iniziative preventivate da finanziare con le risorse derivanti dal gettito dell'imposta, nonché l'indicazione delle modalità di realizzazione delle iniziative medesime.

Tale gettito finanzierà nella misura minima del 35 per cento investimenti finalizzati a migliorare l'offerta turistica e la sua fruibilità e nella misura minima del 35 per cento servizi e interventi di promozione dell'offerta turistica dei territori.

A seguito dell'approvazione preliminare, il testo sarà trasmesso al Consiglio delle Autonomie locali per il necessario parere di competenza, prima di ottenere la successiva approvazione definitiva. ARC/COM/pph/fc