la Regione dalla A alla Z Chiudi

Notizie dalla Giunta


27.06.2013 

AMBIENTE: TESTUGGINE D'ACQUA LIBERATA NELLA PALUDE DEL PREVAL

Trieste, 27 giu - Durante la primavera-estate il personale forestale è spesso impegnato nel soccorso di animali feriti o debilitati: si spazia dai nidiacei di varie specie di uccelli fino ai mammiferi, sia di piccola taglia quali i ricci sia animali di maggiori dimensioni come tassi e volpi e sempre più spesso anche caprioli e cinghiali. Meno usuale, invece, è l'intervento che ha riguardato una testuggine d'acqua presente in un giardino privato in ambito urbano. Il proprietario del terreno si è rivolto ai vigili urbani che hanno a loro volta coinvolto la Stazione forestale che ha constatato con sorpresa la presenza di una testuggine d'acqua, nota anche con il nome di testuggine palustre europea, specie di pregio e particolarmente tutelata poiché minacciata dalla restrizione degli specifici habitat naturali quali paludi, stagni e laghetti. Questa testuggine dal nome scientifico 'Emys orbicularis' ha abitudini spiccatamente acquatiche e predilige acque ferme o a lento deflusso con ricca vegetazione. Non è stato possibile risalire al proprietario del rettile, anche se una breve indagine, compiuta successivamente in loco, ha permesso di stabilire che da un paio di giorni l'animale era stato visto aggirarsi nei paraggi anche sulla viabilità asfaltata. Dato il luogo non certo propizio alle sue peculiarità ambientali, potrebbe trattarsi di un esemplare detenuto illegalmente. Constatate le buone condizioni di salute, la testuggine è stata trasportata e liberata nei laghetti della Palude del Preval, sito di interesse comunitario e pertanto area sotto tutela ambientale nel comune di San Floriano del Collio. Appena adagiata sul terreno, la testuggine è corsa verso l'acqua soffermandosi sulla sponda con la testa sommersa; poi, a poco a poco, è entrata completamente nello specchio lacustre immergendosi ed emergendo più volte e compiendo brevi nuotate prima di allontanarsi decisamente verso il centro del lago. ARC/Com/RED