Riferimenti normativi

Il procedimento per la nomina dei direttori generali delle aziende sanitarie regionali è disciplinato da:

- DLGS n. 502/1992, art 3, comma 6, art. 3 bis, commi 1, 2 e 3
- art.1 del DL n. 512 del 27.8.1994, convertito in legge n. 590 del 17.10.1994

Nel corso del riordino del servizio sanitario nazionale, il DLGS n. 502/1992 ha subito alcune modificazioni :

- con il DLGS 229 del 1999, sono stati ridefineniti i requisiti per l’accesso all’incarico di direttore generale mediante una consistente semplificazione ed ampliato il potere discrezionale delle Regioni;
- con l' art. 4 del DL n. 158, del 13.9.2012 (convertito in legge n. 189 del 10.11.2012), è stato disposto che le Regioni provvedano alla nomina dei direttori generali attingendo ad un ’elenco regionale di idonei, ovvero agli analoghi elenchi delle altre Regioni, costituiti previo avviso pubblico e selezione effettuata, secondo modalità e criteri individuati dalla Regione, da parte di una apposita commissione.

Le modifiche sono l’effetto del processo di aziendalizzazione delle strutture sanitarie, della natura privatistica e fiduciaria del rapporto di lavoro e del principio di responsabilità amministrativa e gestionale del direttore generale.
Il carattere privatistico e fiduciario del rapporto con la Regione comporta che la scelta del direttore generale avvenga con un "atto di alta amministrazione" di carattere discrezionale nell’ambito di un elenco (alfabetico) di soggetti idonei.

Ritorna all'indice

Nomine (deliberazione n. 1246/2016)

- la Giunta regionale ha avviato il procedimento per la formazione del nuovo elenco delle professionalità manageriali idonee alla nomina di direttore generale degli enti del Servizio sanitario regionale (deliberazione n. 1246 del 01.07.2016);
- è stata nominata la commissione per la selezione dei soggetti idonei (decreto del Presidente della Regione n.209 del 26.10.2016),  previa deliberazione n. 1967 del 21.10.2016);
- è stato approvato l’ elenco delle professionalità manageriali idonee alla nomina di direttore generale degli enti del Servizio sanitario regionale (deliberazione n. 2467 del 16.12.2016).

Massimo Romano dal 1.1.2017 Direttore generale dell’Ente per la gestione accentrata dei servizi condivisi (deliberazione n. 2553 del 25.12.2016)

Antonio Poggiana dal 1.10.2017 Direttore generale dell’Azienda per l’assistenza sanitaria n. 2 “Bassa Friulana – Isontina” (deliberazione n. 1636 del 1.9.2017 )

Adriano Marcolongo dal 1.10.2017 Direttore generale dell’Azienda sanitaria universitaria integrata di Trieste (deliberazione n. 1637 del 1.9.2017 )
 

Ritorna all'indice

Nomine (deliberazione n. 2333/2014)
 

- la Giunta regionale ha avviato il procedimento per la formazione del nuovo elenco delle professionalità manageriali idonee alla nomina di direttore generale degli enti del Servizio sanitario regionale (deliberazione n. 1202 del 26.6.2014) ;
- è stata nominata la commissione per la selezione dei soggetti idonei (decreto del Presidente della Regione n.189 del 7.10.2014), previa deliberazione n. 1766 del 26.9.2014);
- è stato approvato l’ elenco delle professionalità manageriali idonee alla nomina di direttore generale degli enti del Servizio sanitario regionale (deliberazione n. 2333 del 5.12.2014):

Gianluigi Scannapieco dal 18.5.2015 direttore generale dell’Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico “Burlo Garofolo” (decreto del Presidente della Regione n. 90 del 8.5.2015, previa deliberazione n. 768 del 24.4.2015)

Mario Tubertini dal 18.5.2015 direttore generale dell’Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico “Centro di riferimento oncologico” (decreto del Presidente della Regione n. 91 del 8.5.2015, previa deliberazione n. 767 del 24.4.2015)

Nicola Delli Quadri dall’1.1.2015 commissario straordinario dell’Azienda ospedaliero-universitaria “Ospedali Riuniti” di Trieste e dell’Azienda per l’Assistenza Sanitaria n. 1 “Triestina” (decreto del Presidente della Regione n. 259 del 24.12.2014, previa deliberazione n. 2546 del 18.12.2014), incarico prorogato con decreto del Presidente della Regione n. 259 del 23.12.2015, previa deliberazione n. 2556 del 22.12.2015. Dal 1.5.2016 direttore generale dell’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste (decreto del Presidente della Regione n. 090/Pres del 28.4.2016, previa deliberazione n. 694 del 28.4.2016)

Giovanni Pilati dall’1.1.2015 direttore generale dell’Azienda per l’Assistenza Sanitaria n. 2 “Bassa Friulana – Isontina” (decreto del Presidente della Regione n. 256 del 24.12.2014, previa deliberazione n. 2543 del 18.12.2014)

Pier Paolo Benetollo dall’1.1.2015 direttore generale dell’Azienda per l’Assistenza Sanitaria n. 3 “Alto Friuli – Collinare – Medio Friuli” (decreto del Presidente della Regione n. 255 del 24.12.2014, previa deliberazione n. 2542 del 18.12.2014)

Mauro Delendi dall’1.1.2015 commissario straordinario dell’Azienda ospedaliero-universitaria “Santa Maria della Misericordia” di Udine e dell’Azienda per l’Assistenza Sanitaria n. 4 “Friuli Centrale” (decreto del Presidente della Regione n. 258 del 24.12.2014, previa deliberazione n. 2545 del 18.12.2014) e dell’Ente per la gestione accentrata dei servizi condivisi (decreto del Presidente della Regione n. 204 del 02.10.2015, previa deliberazione n. 1920 del 01.10.2015), incarichi prorogati con decreto del Presidente della Regione n. 259 del 23.12.2015, previa deliberazione n. 2556 del 22.12.2015. Dal 1.5.2016 direttore generale dell’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine (decreto del Presidente della Regione n. 089/Pres del 28.4.2016, previa deliberazione n. 693 del 28.4.2016)

Paolo Bordon dall’1.1.2015 direttore generale dell’Azienda per l’Assistenza Sanitaria n. 5 “Friuli Occidentale” (decreto del Presidente della Regione n. 257 del 24.12.2014, previa deliberazione n. 2544 del 18.12.2014)

Giorgio Simon dal 9.5.2016 direttore generale dell’Azienda per l’Assistenza Sanitaria n. 5 “Friuli Occidentale” (decreto del Presidente della Regione n. 91 del 6.5.2016, previa deliberazione n. 779 del 4.5.2016)

Giuliana Bensa dall’1.1.2015 direttore generale dell’Ente Gestione Accentrata Servizi Condivisi (decreto del Presidente della Regione n. 260 del 24.12.2014, previa deliberazione n. 2547 del 18.12.2014)

Massimo Romano dal 20.07.2016 commissario straordinario dell'Ente per la Gestione Accentrata dei Servizi Condivisi (decreto del Presidente della Regione n. 146 del 18.07.2016, previa deliberazione n. 1329 del 15.07.2016

Ritorna all'indice

Nomine (deliberazione n. 144/2013)
 

- la Giunta regionale ha avviato il procedimento per la formazione del nuovo elenco delle professionalità manageriali idonee alla nomina di direttore generale degli enti del Servizio sanitario regionale (deliberazione n. 2121 del 28.11.2012) ;
- è stata nominata la commissione per la selezione dei soggetti idonei (decreto del Presidente della Regione n.4 del 17.1.2013 , previa deliberazione n. 43 del 16.1.2013);
- è stato approvato l’ elenco delle professionalità manageriali idonee alla nomina di direttore generale degli enti del Servizio sanitario regionale (deliberazione n. 144 del 8.2.2013):

- Mauro Delendi dall'11.3.2013 direttore generale dell'Azienda ospedaliero-universitaria “S. Maria della Misericordia” di Udine (decreto del Presidente della Regione n.35 del 1.3.2013, previa deliberazione n. 259 del 20.2.2013).

- Gianni Cortiula  dall'1.9.2013 direttore generale dell'Azienda per i Servizi Sanitari n.2 “Isontina” (decreto del Presidente della Regione n.0136 del 1.8.2013 , previa deliberazione n. 1301 del 19.7.2013).

Fabio Samani  dall’1.12.2013 direttore generale dell’Azienda per i Servizi Sanitari n.6 “Friuli Occidentale” (decreto del Presidente della Regione n.0225 del 28.11.2013 previa deliberazione n.2073 del 16.11.2013).

- Nicola Delli Quadri dall’1.12.2013 direttore generale dell’Azienda per i Servizi Sanitari n.1 “Triestina” (decreto del Presidente della Regione n.0226 del 28.11.2013, previa deliberazione n.2074 del 16.11.2013).

- Luciano Zanelli dall’1.12.2013 direttore generale dell’Azienda per i Servizi Sanitari n.5 “Bassa Friulana” (decreto del Presidente della Regione n.0227 del 28.11.2013 , previa deliberazione n. 2075 del 16.11.2013).

- Paolo Bordon dall’1.12.2013 direttore generale dell’Azienda Ospedaliera di Pordenone (decreto del Presidente della Regione n.0228 del 28.11.2013 , previa deliberazione n. 2077 del 16.11.2013).

Giovanni Pilati  dall’1.9.2014 commissario straordinario dell’Azienda per i Servizi Sanitari n.5 “Bassa Friulana” (decreto del Presidente della Regione n.0169 del 26 .8.2014, previa deliberazione n.1552 del 7.8.2014)

 

Ritorna all'indice