Chi può ottenere la Certificazione verde?
La Certificazione viene generata in automatico e messa a disposizione gratuitamente nei seguenti casi:
1. aver effettuato la prima dose o il vaccino monodose da 15 giorni;
2. aver completato il ciclo vaccinale;
3. essere risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle 48 ore precedenti;
4. essere guariti da COVID-19 nei sei mesi precedenti.

Come si genera la Certificazione?
Regioni, Province autonome, medici di base, laboratori di analisi e farmacie trasmettono le informazioni relative a vaccinazioni, test e guarigioni al livello centrale. Una volta raccolte le informazioni, la Piattaforma nazionale del Ministero della Salute rilascia la Certificazione. Le tempistiche per la trasmissione dei dati, e la conseguente generazione della Certificazione, possono variare in base al tipo di prestazione sanitaria.
Vaccinazione: i dati delle somministrazioni vengono trasmessi quotidianamente, si stima quindi un’attesa massima di un paio di giorni per generare la Certificazione. Nei casi di prima o unica dose, secondo il tipo di vaccino, l’emissione avverrà dopo 15 giorni.
Test negativo: la trasmissione dei dati richiede poche ore, la generazione della Certificazione avverrà nella giornata.
Guarigione da COVID-19: la trasmissione dei dati richiede poche ore, la generazione della Certificazione avverrà massimo nella giornata successiva.

Non ho ricevuto l’AUTHCODE per scaricare il Green Pass (o ho cancellato il SMS). Come posso recuperarlo? 
Se hai fatto il vaccino o il tampone o sei guarito dal COVID-19 e non hai ricevuto l’AUTHCODE o lo hai smarrito, se non sei in possesso di un’identità digitale (SPID/CIE), puoi collegarti qui " Certificazione verde COVID-19 - Ottieni il codice AUTHCODE " e recuperare il tuo codice che ti permetterà di scaricare la tua certificazione.

Non ho avuto il COVID e ho fatto oggi la prima dose di vaccino, quando riceverò il Green Pass?
La Certificazione verde COVID-19 per vaccinazione (prima dose) viene generata automaticamente dalla Piattaforma nazionale-DGC dopo 12 giorni dalla somministrazione ed è valida dal quindicesimo giorno dal vaccino fino alla data della seconda dose. La Certificazione dopo la seconda dose verrà rilasciata entro 24/48 ore dalla seconda somministrazione e sarà valida per 9 mesi.

Ho avuto il COVID e fatto una dose di vaccino, mi è arrivata una Certificazione di prima dose valida fino alla seconda, che non devo fare. Quando potrò avere la Certificazione verde COVID-19 valida per 9 mesi?
Tutti coloro che dopo l’infezione COVID-19 hanno fatto una dose di vaccino entro l’a nno dall’esordio della malattia (cioè dalla data del tampone molecolare positivo) riceveranno una nuova Certificazione valida per nove mesi dalla data di somministrazione della prima dose di vaccino. La nuova Certificazione è in sostituzione di quella eventualmente già ricevuta con indicazione a completare il ciclo vaccinale con una seconda dose.
Ciò grazie alla presa d’atto del 24 giugno da parte del Garante della Privacy delle misure adottate dal Ministero della Salute per assicurare integrità e riservatezza dei dati sulle infezioni pregresse delle persone vaccinate.
In accordo, inoltre, con il parere del CTS del 16 luglio 2021, l’intervallo di validità della vaccinazione nei guariti è stato esteso fino a un anno (non più tra i 90 e i 180 giorni dall’e sordio).

Ho avuto il COVID e mi sono vaccinato con una sola dose, ma il Green Pass generato risulta errato (viene riportata una dose su due):
a partire dal 20 luglio 2021, in accordo con le indicazioni del CTS del 16 luglio 2021, la Piattaforma nazionale-DGC ha prodotto le Certificazioni verdi COVID-19 per vaccinazione anche per coloro che si sono ammalati e poi hanno fatto il vaccino entro un anno dalla malattia. Pertanto tutti coloro che hanno avuto il COVID e si sono vaccinati entro l’anno dal primo tampone molecolare positivo riceveranno una Certificazione verde COVID-19 (dose 1 di 1) valida per nove mesi dalla data di somministrazione del vaccino. 

Sono guarito dal COVID da meno di 6 mesi, ma non ho ricevuto la certificazione COVID-19. Che cosa posso fare?
Se non è visibile la tua certificazione, è probabile che il tuo medico o la Azienda sanitaria di appartenenza non abbiano inserito nel sistema i dati relativi al tuo certificato di guarigione. In questo caso devi rivolgerti alla struttura sanitaria affinché inserisca i dati nel sistema. La Certificazione verde COVID-19 per guarigione verrà rilasciata dopo qualche minuto.

Non ho la Tessera sanitaria in quanto non iscritto al Sistema sanitario nazionale, è un problema? 
Non è un problema, dal sito " Certificazione verde COVID-19 - Ottieni la Certificazione " è comunque possibile recuperare la propria Certificazione. È sufficiente inserire il codice (AUTHCODE) ricevuto via SMS o email insieme al numero del documento, che hai comunicato quando hai fatto il tampone o è stato emesso il certificato di guarigione.

Posso acquisire la Certificazione senza identità digitale (SPID/CIE)?
Sì, all’indirizzo email o numero di telefono fornito quando hai fatto la vaccinazione o il test antigenico/molecolare o è stato emesso il certificato di guarigione viene inviato un codice (AUTHCODE). Andando sul sito Certificazione verde COVID-19 o su APP Immuni è sufficiente inserire il codice assieme al numero e data di scadenza della propria Tessera sanitaria per ottenere la Certificazione. Se non sei iscritto al Servizio sanitario nazionale e non hai la Tessera sanitaria puoi inserire insieme all’AUTHCODE il numero del documento di identità registrato per il test o il certificato di guarigione. In alternativa, è possibile recarsi dal proprio medico di base (se abilitato) o andare in farmacia fornendo il proprio Codice fiscale e Tessera sanitaria.

Posso acquisire la certificazione se non ho un cellulare o un computer?
Sì, è possibile rivolgersi al proprio medico di base (se abilitato) o in farmacia e fornire il proprio Codice fiscale e Tessera sanitaria. A quel punto l’intermediario (medico o farmacista) potrà o stampare la Certificazione con il QR Code o inviarlo a un indirizzo email da te indicato.

Posso ricevere il codice (AUTHCODE) per i miei familiari?
La piattaforma nazionale invia, ai recapiti comunicati per la vaccinazione, il test o il certificato di guarigione, il codice AUTHCODE per acquisire la Certificazione. Pertanto se, per esempio, i genitori hanno lasciato i propri recapiti per i figli, avranno la possibilità di acquisire la Certificazione a nome loro. Una volta ricevuto il codice basta seguire i canali a disposizione e le istruzioni nel messaggio.

Per quanto tempo è valida la Certificazione?
La durata della Certificazione varia a seconda della prestazione sanitaria a cui è collegata.
In caso di vaccinazione:
1. per la prima dose dei vaccini che ne richiedono due, la Certificazione sarà generata dal dodicesimo giorno dopo la somministrazione e avrà validità a partire dal quindicesimo giorno fino alla dose successiva;
2. nei casi di seconda dose o dose unica per pregressa infezione, la Certificazione sarà generata entro un paio di giorni e avrà validità per 270 giorni (circa nove mesi) dalla data di somministrazione;
3. nei casi di vaccino monodose, la Certificazione sarà generata dal quindicesimo giorno dopo la somministrazione e avrà validità per 270 giorni (circa nove mesi).
Nei casi di tampone negativo la Certificazione sarà generata in poche ore e avrà validità per 48 ore dall’ora del prelievo.
Nei casi di guarigione da COVID-19 la Certificazione sarà generata entro il giorno seguente e avrà validità per 180 giorni (6 mesi).

Sono un cittadino iscritto all’AIRE non registrato nel Servizio sanitario nazionale (in possesso di Codice fiscale ma con Tessera sanitaria scaduta), e mi sono vaccinato in Friuli Venezia Giulia. Come posso ottenere la certificazione?
È possibile accedere al sito Certificazione verde COVID-19 e seguire le procedure indicate.

Sono un cittadino iscritto all’AIRE e mi sono vaccinato all’estero. Come posso ottenere la certificazione? 
Entro mercoledì 4 agosto sarà reso disponibile sia un modulo online per gli italiani all’estero che sarà validato dalle ambasciate/consolati (in via sperimentale solo per i dipendenti pubblici, come richiesto dal MAECI), sia una funzionalità del Sistema TS per le AS per gli italiani vaccinati all’estero ma ora presenti sul territorio nazionale. In questi casi il DGC verrà rilasciato solo per i vaccini approvati da EMA. Nel caso delle AS appena i dati saranno inseriti nel Sistema TS il DGC verrà emesso quasi in tempo reale e l'utente riceverà l'AUTHCODE per email per scaricarlo.

Ho fatto una sola dose e un sierologico; posso avere la Certificazione verde COVID-19?
Le indicazioni non prevedono rilascio DGC su base sierologico, serve un tampone positivo per SARS Co-V-2. 

Ho fatto parte della sperimentazione REITHERA; posso avere la Certificazione verde COVID-19? 
Le indicazioni non prevedono, per ora, rilascio DGC per vaccini sperimentali.

Ho fatto un vaccino non riconosciuto in Italia; posso avere la Certificazione verde COVID-19? 
Le indicazioni non prevedono, per ora, rilascio DGC.