Contributi rivolti a istituti scolastici in reggenza e a quelli privi del direttore dei servizi generali e amministrativi per garantire la piena operatività e la qualità del servizio di istruzione.

La Regione concede contributi a favore degli Istituti Scolastici in reggenza e di quelli privi del direttore dei servizi generali e amministrativi, al fine di garantire la piena operatività e la qualità del servizio di istruzione.

Il contributo è finalizzato a finanziare l'attività di supporto amministrativo e organizzativo in sostegno delle funzioni di competenza del dirigente scolastico e del direttore dei servizi generali e amministrativi riferita agli anni scolastici 2018-2019 e 2019-2020.

Le risorse sono concesse in misura proporzionale alla complessità dell’istituto, calcolata per il 50 per cento in base al numero degli alunni iscritti e per il 50 per cento in base al numero di punti di erogazione del servizio.

 
Per l'anno 2019/2020 con decreto n. 2862/LAVFORU del  30 marzo 2020, consultabile nella sezione "Documentazione" a destra, è stato approvato il riparto e la prenotazione dei fondi.

Per l'anno 2019/2020 con decreto n. 4002/LAVFORU del 16 aprile 2020, consultabile nella sezione "Documentazione" a destra, sono stati approvati la concessione, l’impegno e la liquidazione dei contributi per l’a.s. 2019/2020, ed è altresì stato fatto obbligo ai beneficiari del contributo di presentare a titolo di rendiconto entro il 31 dicembre 2020 quanto indicato al punto 6. del dispositivo del medesimo decreto.