Anticipazioni di cassa agli istituti scolastici paritari della regione sui contributi assegnati dallo Stato per le attività istituzionali.

Qual è la finalità dell’intervento

L'Amministrazione regionale concede agli istituti scolastici paritari anticipazioni di cassa sui contributi annuali assegnati dallo Stato (art. 23 e seguenti della legge regionale n. 13/2018).

Quali sono i destinatari dell'intervento

L’intervento si rivolge agli istituti scolastici paritari, appartenenti al sistema nazionale d’i struzione ai sensi dell’art.1 della legge 10 marzo 2000, n.62 (Norme per la parità scolastica e disposizioni sul diritto allo studio e all’istruzione), aventi la sede legale o le sedi didattiche nel territorio del Friuli Venezia Giulia.

Non sono concesse anticipazioni di cassa agli istituti ai quali la parità scolastica è stata riconosciuta o ripristinata a decorrere dall’anno scolastico 2018/2019. Non sono, inoltre, concesse anticipazioni di cassa agli istituti scolastici che a decorrere dall’anno scolastico 2018/2019 hanno subito la chiusura o la perdita della parità.

Anno 2019

Con il decreto n. 3862/LAVFORU dell'11 aprile 2019 sono state concesse le anticipazioni di cassa per l'anno 2019. Il decreto, con il relativo allegato, sono stati pubblicati nella sezione a destra "documentazione".