Contesto normativo di finanziamento

Progetto finanziato nell'ambito del Programma Operativo del Programma per la cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013, dal Fondo europeo di sviluppo regionale e dai fondi nazionali nel quadro dell'obiettivo "cooperazione territoriale europea" in Italia e in Slovenia.

Ritorna all'indice

Partenariato

Il partenariato comprende una pluralità di enti di ricerca e di soggetti istituzionali riconducibili all’area alto-adriatica.
In particolare, la compagine organizzativa è così composta:

Lead Partner

- Regione del Veneto – Unità di Progetto Ricerca ed Innovazione;

Altri Partner

- Università Ca' Foscari Venezia - Dipartimento di Managemen;
- Polo Innovazione Strategica Srl – POLINS;
- Camera di Commercio, Industria, Artigianato, Agricoltura di Venezia;
- Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Servizio istruzione, diritto allo studio, alta formazione e ricerca;
- Università degli Studi di Udine – Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Gestionale e Meccanica (DIEGM),
- Polo Tecnologico di Pordenone Scpa;
- Consorzio per l’AREA di Ricerca Scientifica e Tecnologica di Trieste;
- Camera di Commercio, Industria, Artigianato, Agricoltura di Udine;
- Univerza na Primorskem, Fakulteta za management / Università del Litorale, Facoltà di Management;
- UIP Univerzitetni razvojni center in inkubator Primorske / UIP Centro universitario per lo sviluppo e incubatore universitario del Litorale;
- Univerza na Primorskem, Znanstveno-raziskovalno središče Koper - Evropska podjetniška mreža / Centro per la collaborazione con l'economia è un unità organizzativa del Centro di ricerche scientifiche dell’Università del Litorale (UP ZRS);
- GZS-Območna zbornica Ljubljana / Camera di Commercio di Lubiana;
- Primorska gospodarska zbornica / Camera di Commercio del Litorale;
- Università degli Studi di Ferrara;
- Regione Emilia Romagna - Direzione Generale attività Produttive, Commercio, Turismo;

Ritorna all'indice

Finalità dell'intervento

Il progetto “Know Us” intende far fronte alle principali problematiche delle PMI (esposte nel Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia – Slovenia 2007 – 2013) e che consistono in:
- insufficiente capitalizzazione;
- basso livello di valore aggiunto;
- scarsa capacità d’innovazione;
La maggioranza delle PMI è incerta su quali strategie perseguire per superare tali problematiche, ancor più in questo momento di crisi strutturale. Ciò dipende dalla scarsa capacità di aggregazione per superare i limiti dimensionali e dalla mancanza di una visione strategica volta a promuovere investimenti congiunti in conoscenza al fine di sviluppare progetti comuni d’i nnovazione.
“Know Us” mira ad aumentare la competitività delle PMI attraverso la loro connessione con Università e Poli d’innovazione sviluppando una serie di attività. Con un fronte frame work teorico di base, in grado di raggiungere contemporaneamente alcuni obiettivi fondamentali:
- la promozione dell’innovazione nelle PMI, attraverso l’investimento in conoscenza e una sua migliore gestione interna;
- il collegamento con le reti della conoscenza presenti sul territorio;
- la crescita dimensionale delle PMI, sia per linee interne (aumento delle dimensioni aziendali) che esterne (aggregazioni d’impresa, cluster), anche per sopperire ai problemi di sottocapitalizzazione;
- il perseguimento di uno sviluppo realmente sostenibile, che coniughi competitività e sviluppo economico con salvaguardia ambientale;
- lo sviluppo di piani strategici aziendali transfrontalieri che facciano leva sulle risorse naturali, economiche e culturali dell’intera area e che accumunano le diverse regioni.

Ritorna all'indice

Risorse finanziarie

Il progetto prevede un budget totale pari ad euro 2.800.000,00; il budget della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia ammonta ad euro 130.000,00 e prevede un contributo comunitario pari ad euro 130.000,00.

Ritorna all'indice

Durata del progetto

La durata totale del progetto è di 50 mesi, da luglio 2010 a settembre 2014.

Ritorna all'indice

Ambiti tematici di riferimento

Il progetto, attraverso il rafforzamento della cooperazione e della collaborazione tra PMI, enti di ricerca ed Università si inserisce all’interno delle strategie previste dal Programma operativo per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007 - 2013.

Ritorna all'indice

Attività del progetto

Il progetto “Know Us” prevede la mappatura del territorio, delle conoscenze e dei casi d’i nnovazione: analisi e selezione dei settori significativi; mappatura delle conoscenze rilevanti possedute dai centri di ricerca e attività di ricognizione di casi paradigmatici di innovazione aziendale orientati alla sostenibilità. Progettazione di metodologie per la competitività delle PMI: definizione di uno schema dia uditi strategico e di una metodologia per la costruzione di piani strategico-cognitivi. Implementazione delle metodologie: identificazione e coinvolgimento delle imprese attraverso l’elaborazione e la presentazione alle PMI di un report di valutazione personalizzato. Selezio e conseguente costruzione e discussione di mappe strategico-cognitive con le PMI selezionate. Sviluppo di piani strategico-cognitivi per imprese “ideal-tipo”. Scuola d’i nnovazione aziendale transfrontaliera: progettazione e avvio di una scuola d’innovazione aziendale transfrontaliera. Valutazione e disseminazione delle evidenze emerse: attività di valutazione dei risultati e successiva disseminazione nell’intera area di progetto.

Ritorna all'indice

Risultati attesi

L’obiettivo del progetto, oltre all’avvio di una scuola d’innovazione aziendale transfrontaliera, è quello di aumentare la competitività delle PMI nei settori strategici dell’area transfrontaliera Italia-Slovenia, supportandone la generazione di nuova conoscenza anche in collaborazione sinergica con le associazioni d’imprese, i parchi scientifici e tecnologici, le università e gli enti territoriali, per avviare percorsi d’innovazione in un ottica di sviluppo sostenibile.

Ritorna all'indice