La legge regionale n. 22 del 29 dicembre 2010 (legge Finanziaria 2011) ha previsto il sostegno dell’Amministrazione regionale con l’assegnazione di contributi a progetti promossi dai Comuni volti a garantire sul proprio territorio un servizio di accesso locale a internet, gratuito e senza fili, in modalità Wi-Fi, nelle aree e negli edifici pubblici (Regolamento relativo a modalità e criteri di assegnazione: decreto del presidente della Regione 0184/Pres del 14 settembre 2012).

La conseguente Graduatoria per l’assegnazione dei contributi è indicata nel decreto INF/3162/TLC del 3 giugno 2013.

Un importo pari al 50% del contributo assegnato è stato erogato al momento della concessione del contributo stesso. Il saldo del contributo è liquidato ed erogato in seguito all’approvazione della Rendicontazione.

Per agevolare l'attività di Rendicontazione dei contributi regionali erogati per il Wi-Fi pubblico si invitano i beneficiari a utilizzare il Modello allegato che va restituito, sottoscritto digitalmente, all'indirizzo PEC territorio@certregione.fvg.it

Si ricorda infine che l’Amministrazione regionale potrà effettuare controlli a campione in loco - anche per il tramite di soggetti societari in house - al fine di accertare che il progetto cofinanziato sia corrispondente a quanto previsto in sede di domanda contributiva e di successiva documentazione delle spese sostenute, e che sia pienamente operante.

Ulteriori successivi controlli a campione potranno avvenire nel corso del periodo minimo garantito (triennale), al fine di verificare l’effettivo e continuativo funzionamento del servizio di connettività Wi-Fi.