Di cosa si tratta

L’articolo 59, comma 1, della legge 120/2010 prevede che gli Uffici della Motorizzazione civile sono autorizzati a rilasciare un permesso di guida provvisorio, in favore dei titolari di patente di guida chiamati a rinnovare la validità della patente stessa presso una Commissione Medica Locale (CML).
La predetta disposizione prevede altresì che tale permesso possa essere rilasciato per una sola volta ed è valido fino alla data di prenotazione presso la CML.
Pertanto il permesso stesso recherà quale data di scadenza quella della data di convocazione per la visita in CML e non potrà essere rinnovato anche qualora la commissione dovesse disporre un rinvio ad altra data per la definizione delle suddette procedure di rinnovo.

La validità della patente non deve essere scaduta prima della prenotazione della visita presso la Commissione Medica Locale.

Ritorna all'indice

Documenti e modalità per presentare la domanda

Per la richiesta rivolgersi allo Sportello Patenti della Motorizzazione con:
- l'apposito Modello compilato (disponibile anche allo Sportello);
- fotocopia della prenotazione della visita medica e originale (da esibire);
- fotocopia della patente posseduta e originale (da esibire);
- una marca da bollo da 16,00 euro che dovrà essere apposta sul permesso provvisorio.

Ritorna all'indice