Il piano PIPOL prevede tra le misure di politica attiva finanziabili i tirocini extracurriculari anche in mobilità geografica, che si possono svolgere all’estero  nei 27 Paesi aderenti alla UE, al di fuori dell’Italia  o aderenti all’associazione del libero scambio (Svizzera, Norvegia, Islanda, Liechtenstein).
 

Soggetti promotori

I soggetti promotori variano a seconda della FASCIA di appartenenza del tirocinante e alla sua profilatura. Per i giovani aderenti al progetto Garanzia Giovani FVG (FASCIA 2, 3, 4) i soggetti promotori possono essere:
- l’Area Agenzia per il Lavoro regionale (attraverso gli sportelli dei Centri per l’I mpiego);
- l’Università di Trieste e l’Università di Udine (solo per i neolaureati presso queste università).
 

 

Ritorna all'indice

Soggetti ospitanti

I tirocini si possono svolgere presso i seguenti soggetti ospitanti:
a) sedi estere di imprese private italiane;
b) imprese private con sede legale all’estero;
c) istituzioni pubbliche.

Non sono ammissibili tirocini all’estero in cui gli amministratori o i soci del soggetto ospitante ed il tirocinante siano coniugi, parenti o affini sino al secondo grado.  
 

Ritorna all'indice

Tirocinanti

Il giovane aderente al progetto Garanzia Giovani FVG (FASCIA 2, 3, 4):
al momento della registrazione al programma:
- non deve avere compiuto i 30 anni di età;
- non deve avere in essere alcun contratto di lavoro che determini la perdita del requisito della disoccupazione ai sensi del d. lgs. 150/2015;
- non deve frequentare un regolare corso di studi (secondari superiori o universitari) o di formazione;
- deve risultare residente sul territorio italiano in un’a rea territoriale ammissibile al PON IOG
al momento della sottoscrizione del PAI:
- non deve avere in essere alcun contratto di lavoro che determini la perdita del requisito della disoccupazione ai sensi del d. lgs. 150/2015 ;
-  non deve frequentare un regolare corso di studi (secondari superiori o universitari) o di formazione. La sussistenza di questo requisito deve essere dichiarata dal giovane al momento della sottoscrizione del PAI con autodichiarazione resa ai sensi del DPR 445/2000;
- deve risultare residente sul territorio italiano in un’a rea territoriale ammissibile al PON IOG. 
 

Se non si è in possesso di tali requisiti, si può visitare la pagina dedicata ad EURES che organizza tirocini ed esperienze lavorative all'estero.

Ritorna all'indice

Caratteristiche del tirocinio

I tirocini all’estero sono quelli che trovano sede prevalente di svolgimento presso soggetti ospitanti insediati al di fuori del territorio italiano. In virtù del principio di territorialità, i tirocini all’estero sono disciplinati dalla normativa vigente del Paese ospitante o da specifiche convenzioni intercorrenti tra l’Italia ed il paese estero.
Possono avere una durata compresa tra i 3 e i 6 mesi e non sono prorogabili.

Ritorna all'indice

Indennità di tirocinio

Nella realizzazione dei tirocini all’estero, PIPOL assicura il pagamento di una indennità di mobilità finalizzata al mantenimento del tirocinante. L’importo dell’indennità varia a seconda del paese di desinazione e della durata del tirocinio (per gli importi vedi par. 6.2 delle Direttive per la realizzazione di tirocini extracurriculari in mobilità geografica, nella sezione Normativa della presente pagina).

L’indennità viene erogata al tirocinante, da parte di INPS, su coordinate bancarie italiane fornite dallo stesso, con cadenza mensile. L’erogazione dell’indennità avviene a seguito della verifica della regolare frequenza del percorso. A tal fine il tirocinante provvede a trasmettere all’Area, via fax allo 040.3775092 o alla casella di posta elettronica registritirocinio@regione.fvg.it, con cadenza mensile, l’attestazione di regolare frequenza del percorso secondo il modello disponibile.

Ritorna all'indice

Attestato rilasciato

Al termine del tirocinio il soggetto promotore, anche sulla base della valutazione espressa dal soggetto ospitante, rilascia, utilizzando il modello predisposto dalla Regione, un’attestazione di frequenza che attesta i risultati di apprendimento conseguiti.

Ritorna all'indice