Servizi per i datori di lavoro

11.02.21

Contributi per titolari di partita IVA nei comuni montani

Dal 10 al 24 febbraio 2021, gli operatori IVA con domicilio fiscale o sede operativa nei comuni montani possono presentare domanda di contributo a fondo perduto riconosciuto dal Decreto Agosto, come comunica l'Agenzia delle Entrate con il provvedimento n. 36282/2021 del 05.02.2021.

I beneficiari:

  • hanno domicilio fiscale o sede operativa in comuni classificati come totalmente montani
  • non hanno presentato domanda ai sensi dell’art. 25 del Decreto Rilancio;
  • hanno domicilio fiscale o sede operativa nel territorio dei comuni colpiti dagli eventi i cui stati di emergenza erano ancora in atto alla data del 31 gennaio 2020.

L’ammontare massimo del contributo è pari al contributo richiesto moltiplicato per la percentuale ottenuta rapportando il limite complessivo di spesa all’ammontare complessivo dei contributi relativi alle istanze accolte. Nel caso in cui l’ammontare complessivo dei contributi relativi alle istanze accolte risulti inferiore al limite di spesa, la percentuale è pari al 100 per cento.

La domanda va trasmessa esclusivamente in via telematica mediante il servizio web disponibile nell’area riservata del portale “Fatture e Corrispettivi” del sito internet dell’Agenzia delle entrate, seguendo le apposite istruzioni.