Descrizione del Programma

Il Programma transnazionale Spazio Alpino 2014 2020 si occuperà di:
a. coesione economica, sociale e territoriale dell’Unione Europea
b. crescita intelligente, sostenibile e inclusiva (EU 2020)
c. sviluppo e cambiamento della regione alpina

Ritorna all'indice

Area del Programma

Il programma interessa un'area di quasi 450.000 km quadrati e una popolazione di circa 70 milioni di persone rappresentando una delle regioni più diversificate d'Europa. Gli Stati Membri e le Regioni partecipanti al Programma sono: - Austria: intero paese - Francia : Rhône-Alpes, Provence-Alpes-Côte d’Azur, Franche-ComtéAlsace - Germania: distretti di Oberbayern and Schwaben ( Bayern), Tübingen e Freiburg (Baden-Württemberg) - Italia: Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Trentino-Alto Adige, Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria - Slovenia: intero paese. Gli Stati Membri altresì cooperano con i seguenti Stati non-Membri: Liechtenstein e Svizzera.

Ritorna all'indice

Priorità di investimento e obiettivi specifici

Vengono di seguito riportate le priorità di investimento previste dal Programma 2014 + a cui, per il conseguimento dei risultati, sono legati obiettivi specifici:

Priorità di investimento 1b Promuovere gli investimenti delle imprese in ricerca e innovazione sviluppando collegamenti e sinergie tra imprese, centri di ricerca e sviluppo e il settore dell'istruzione superiore, in particolare promuovendo gli investimenti nello sviluppo di prodotti e servizi, il trasferimento di tecnologie, l'innovazione sociale, l'eco-innovazione, le applicazioni nei servizi pubblici, la stimolo della domanda, le reti, i cluster e l'innovazione aperta attraverso la specializzazione intelligente, nonché sostenere la ricerca tecnologica e applicata, le linee pilota, le azioni di validazione precoce dei prodotti, le capacità di fabbricazione avanzate e la prima produzione, soprattutto in tecnologie chiave abilitanti, e la diffusione di tecnologie con finalità generali

Obiettivi specifici

1B.1 - Migliorare le condizioni di contesto per l’innovazione nello Spazio Alpino

1B.2 - Accrescere le capacità di erogare servizi di interesse generale nella società che cambia Programma

Priorità di investimento 4e Promuovere strategie per basse emissioni di carbonio per tutti i tipi di territorio, in particolare le aree urbane, inclusa la promozione della mobilità urbana multimodale sostenibile e di pertinenti misure di adattamento e mitigazione.

Obiettivi specifici

4E.1 - Stabilire strumenti transnazionali integrati per le politiche a sostegno delle basse emissioni di carbonio

4E.2 - Accrescere le opzioni per la mobilità e il trasporto a basse emissioni di carbonio Programma

Priorità di investimento 6c Conservare, proteggere, promuovere e sviluppare il patrimonio naturale e culturale (6c);

Obiettivo specifico

6C.1 - Valorizzare in modo sostenibile il patrimonio culturale e naturale dello Spazio Alpino

Priorità di investimento 6d Proteggere e ripristinare la biodiversità e i suoli e promuovere i servizi per gli ecosistemi, anche attraverso Natura 2000 e l’infrastruttura verde (6d).

Obiettivo specifico

6D.1 - Rafforzare la protezione, la conservazione e la connettività ecologica degli ecosistemi dello Spazio Alpino

Priorità di investimento 11 Rafforzare la capacità istituzionale delle autorità pubbliche e delle parti interessate e un'amministrazione pubblica efficiente mediante azioni volte a rafforzare la capacità istituzionale e l'efficienza delle amministrazioni pubbliche e dei servizi pubblici relativi all'attuazione del FESR, affiancando le azioni svolte nell'ambito del FSE per rafforzare la capacità istituzionale e l'efficienza della pubblica amministrazione.

Obiettivo specifico 11 - Accrescere l’attuazione della governance multilivello e transnazionale nello Spazio Alpino

Ritorna all'indice

Dotazione finanziaria

Le risorse finanziarie disponibili del Programma Spazio Alpino 2014 + ammontano a complessivi euro 139.793.356 euro per l’intera area del Programma.

Ritorna all'indice

Stato dell’arte (aggiornato a marzo 2016)

L'Autorità di Gestione del Programma Spazio Alpino 2014-2020 ha aperto la seconda procedura di selezione di proposte progettuali per tutte e quattro le priorità del Programma.
Sono stati messi a disposizione circa 32 milioni di euro FESR, ai quali andranno aggiunti i cofinanziamenti nazionali, pari ad un ulteriore 15%. La procedura di valutazione verrà effettuata in due fasi di selezione:
·         la prima prevede la presentazione e valutazione di schede sintetiche (Expression of Interest);
·         a termine della prima fase di selezione i capofila delle proposte, ritenute migliori, verranno invitati a presentare per la seconda fase il progetto dettagliato (Application Form).
Al termine delle valutazioni il Comitato di Programma individuerà i progetti da finanziare.
Il termine di presentazione, per partecipare alla prima fase di selezione, è fissato per le ore 14.00 del giorno 8 aprile 2016.
Modulistica e documentazione sono disponibili dal sito ufficiale di Programma www.alpine-space.eu.
 
Tempistica:
26.02.2016 - Pubblicazione dei Terms of Reference
08.04.2016 - Scadenza per la presentazione delle Expression of Interest
07.06.2016 - Selezione delle EoI da invitare alla seconda fase di selezione
05.08.2016 - Scadenza per la presentazione degli Application Form
19.10.2016 - Selezione dei progetti da finanziare

Ritorna all'indice

Strutture di Programma

Gli organi di gestione possono classificarsi in base a due livelli, il livello transnazionale e quello nazionale. A livello transnazionale il Programma è gestito da una “Managing Authority”, il Land Salzburg con sede a Salisburgo (A), coadiuvata da un segretariato “JS - Joint Secretariat" con sede a Monaco (D). A livello nazionale il Programma è governato da un Comitato Nazionale di Programma, organo deputato a definire l’indirizzo, il coordinamento, la valutazione strategica per l’attuazione nazionale del Programma Operativo. Siedono al tavolo del Comitato Nazionale i rappresentanti designati dalle amministrazioni centrali, regionali e del partenariato istituzionale ed economico-sociale.

Ritorna all'indice

Attività sul territorio dell’area Programma

Il Comitato Nazionale del Programma Interreg Spazio Alpino, organizza tre giornate informative, ciascuno di mezza giornata, nel corso dei quali verranno presentate le modalità di partecipazione alla seconda call della programmazione 2014 - 2020.
 
Le date degli incontri sono le seguenti:
Bolzano 29 febbraio 2016
Milano 4 marzo 2016
Torino 7 marzo 2016

 
Al seguente link http://www.it.alpine-space.eu/news-details/475 si trovano le locandine dei programmi dei singoli incontri. In ogni locandina è disponibile il link per la registrazione.

 

Ritorna all'indice