la Regione dalla A alla Z Chiudi

Cooperazione internazionale e allo sviluppo

Wed Oct 25 11:51:00 CEST 2017

Progetto ASHA: speranza per le bambine e le giovani donne in India

Dal 2004 l’Associazione Nicopeja ONLUS si occupa dei più piccoli in difficoltà sia in Italia che all’estero, uno degli ultimi importanti progetti portati avanti è “ASHA”, iniziativa finanziata dalla Regione Friuli Venezia Giulia nell’ambito della L.R.19/2000 della cooperazione internazionale allo sviluppo, nata anche grazie al Comune di Martignacco ed alle Associazioni Nicopeja ONLUS e Amicizia Italia India ONLUS.
Un progetto fortemente voluto dalle Suore della Provvidenza di San Luigi Scrosoppi di Udine allo scopo di dare avvio ad un programma di autofinanziamento per le suore indiane di Calcutta. Tale progetto prevede la realizzazione di una scuola, la “St. Luigi Primary School” con laboratori di informatica, chimica, fisica, biologia e multimediali, di corsi di taglio e cucito per giovani donne e il sostegno alle bambine di strada che vivono nella casa famiglia “Providence home” di Barasat.
Il progetto ASHA ha anche lo scopo di creare redditività per le suore indiane in modo tale da poter sostenere le altre missioni in cui accolgono bambine povere o di strada dando loro istruzione e poi una formazione professionale per inserirsi nel mondo del lavoro. Un progetto quindi in grado di creare nuovi posti di lavoro soprattutto per le donne indiane e generare formazione professionale per le giovani donne dando loro l’opportunità di inserirsi nel mondo del lavoro nel proprio territorio.
Anche TV2000 si è interessata al caso delle bambine di Barasat (Calcutta) ed ha mandato in onda, in occasione della canonizzazione di Madre Teresa di Calcutta e recentemente su YouTube, un servizio sulle bambine di strada seguite dalle suore della Provvidenza di San Luigi Scrosoppi.
Un progetto importante e complesso che vuole aiutare e rendere indipendenti le Suore di Calcutta: ASHA in hindi significa “speranza”, la stessa che fa brillare gli occhi delle bambine che vivono nella Providence home di Barasat.