Politiche per la famiglia

12.06.20

Riapertura centri estivi: semplificate le procedure per l'avvio attività

Sono state aggiornate le procedure per l'avvio di attività estive per minori previste dalla Fase 2 dell'emergenza Covid-19. A partire dal 15 giugno 2020, infatti, i gestori di centri estivi e attività educative, ludiche e ricreative sperimentali potranno avviare le attività attraverso la procedura di Segnalazione Certificata di inizio Attività (SCIA), tramite il portale regionale SUAP.

I Comuni non dovranno rilasciare nulla osta o autorizzazione definitiva, mentre rimangono fermi i controlli successivi a cura degli Enti locali e delle Aziende Sanitarie sul rispetto delle linee guida per la riapertura e delle disposizioni anti contagio.

I gestori di attività estive che hanno già presentato la domanda di avvio attività con il procedimento di autorizzazione precedente non devono ripresentare la SCIA, in quanto verrà considerato valido quanto già presentato e le attività potranno quindi regolarmente iniziare. 

Tutte le informazioni e la modulistica sono disponibili alla pagina dedicata