La Regione adotta i provvedimenti necessari alla gestione della pesca professionale e dell’acquacoltura (articolo 2, legge regionale 31/2005)
I provvedimenti sono adottati nel rispetto delle competenze delle amministrazioni statali in materia e sono trasmessi alle Commissioni consultive locali per la pesca e l’a cquacoltura per il parere e possono essere modificati in base ad eventuali osservazioni. 
Il procedimento per il rilascio dei provvedimenti gestionali può essere attivato da una domanda di parte, che va presentata utilizzando il modello adottato.
 

Comparto

Attività specifiche