L’articolo 8 della legge regionale 25 giugno 1993, n. 50 (Attuazione di progetti mirati di promozione economica nei territori montani) prevede la concessione di contributi a favore di Comunità montane, enti locali, loro consorzi e Consorzi di sviluppo industriale dei territori montani della Regione per l’attuazione di iniziative progettuali dirette all’estensione ed al consolidamento della base produttiva e dell’occupazione, nonché alla valorizzazione delle risorse umane e materiali della montagna.



Con Regolamento emanato con decreto del Presidente della Regione 6 dicembre 2011, n. 0289/Pres., pubblicato sul B.U.R. n. 51 del 21 dicembre 2011, come modificato con DPReg. del 1 agosto 2013, n. 0132/Pres., pubblicato sul B.U.R. n. 33 del 14 agosto 2013, sono stati definiti i criteri e le modalità per la concessione dei contributi in attuazione dell’articolo 8 della LR. 50/1993.
 


In data 2 marzo 2016 prot. n. 8631/P è stato comunicato a tutti gli istanti per l’annualità 2016 che la Legge regionale finanziaria 2015 non prevede stanziamenti nel capitolo di spesa del Bilancio per l’anno 2016, per la concessione di contributi previsti dall’art. 8 della Legge regionale 50/1993 e che pertanto tutte le richieste verranno archiviate.



Non sono previsti stanziamenti a carico del capitolo 7620 dello stato di previsione della spesa del bilancio pluriennale per gli anni 2016-2018 e del bilancio per l’anno 2016.