Nuovo accordo per il credito 2019 siglato dall'Associazione Bancaria Italiana (ABI) e le associazioni di categoria.

In base all’articolo 1, comma 30, della legge regionale 28 dicembre 2018, n. 28 (Legge collegata alla manovra di bilancio 2019-2021), sono ammissibili alle operazioni di sospensione e allungamento previste dal Nuovo accordo per il credito 2019 i finanziamenti assistiti dai contributi di cui alle disposizioni di incentivazione regionale comprese nell’elenco di cui all’articolo 2, comma 68, della legge regionale 24/2009, di seguito riportate

- articolo 142 della legge regionale 5/1994;
- articoli 2 e 6 della legge regionale 36/1996;
- articoli 50 e 51 della legge regionale 12/2002;
- articoli 95 e 96 della legge regionale 29/2005;
- titolo I della legge regionale 20/1985;
- articolo 7, commi 69 e seguenti, della legge regionale 4/2001;
- articolo 6, comma 48, lettera a), della legge regionale 23/2002;
- articolo 1 della legge 424/1989.
 

Informazioni sulle procedure per ottenere la sospensione o l’allungamento del rimborso delle rate, da richiedere alla banca finanziatrice, possono essere reperite sul sito internet dell'Associazione Bancaria Italiana nelle pagine dedicate al Nuovo accordo per il credito 2019 >>>.