L'articolo 72, comma 1, della legge regionale 22 aprile 2002, n. 12, prevede che, ai fini di un efficiente ed efficace esercizio delle funzioni delegate ai sensi dell'articolo 72 bis della legge medesima, le Associazioni artigiane possono attivare processi di aggregazione finalizzati alla formazione di un unico Centro di Assistenza Tecnica alle imprese Artigiane, operativo a livello regionale, quale unico referente nei rapporti giuridici con l'Amministrazione regionale.

Con atto costitutivo del 26 ottobre 2011 è stato istituito il CATA ARTIGIANATO FRIULI VENEZIA GIULIA S.R.L. (di seguito denominato CATA).

Con decreto del direttore centrale Attività produttive del 29 dicembre 2011, n. 2337/PROD/ART, è stata rilasciata al CATA l'autorizzazione per l'esercizio delle funzioni delegate, secondo quanto previsto dall'articolo 72, comma 2, della legge regionale 12/2002.

La legge regionale 12/2002 dispone due deleghe a favore del CATA:
attuazione del Programma annuale di settore;
concessione di incentivi in conto capitale alle imprese artigiane  

Per informazioni:
CATA Artigianato FVG >