la Regione dalla A alla Z Chiudi

economia imprese

Concessione alle imprese di finanziamenti a tasso agevolato (Fondo per lo Sviluppo)

Modulistica in formato cartaceo

La modulistica è distinta in base alle diverse tipologie di iniziative finanziabili in base al regolamento (DPReg. 209/2012).

L’impresa interessata a richiedere l’attivazione di un finanziamento agevolato a valere sul Fondo per lo sviluppo deve innanzitutto presentare apposita domanda (Fase I) ad una delle banche convenzionate attuatrici.
Dopo il ricevimento la banca prescelta effettuerà l’istruttoria bancaria richiedendo tutte le informazioni ritenute opportune in base ai criteri di diligenza professionale e perizia bancaria. Nel caso in cui l’istruttoria bancaria abbia esito positivo, la banca provvederà a trasmettere al Comitato di gestione apposita istanza (Fase II), di cui una parte dovrà essere sottoscritta dall’impresa.

istruzioni per la compilazione e la trasmissione della domanda in formato “cartaceo” (Fase I)
istruzioni per la compilazione e la trasmissione dell’istanza in formato “cartaceo” (Fase II)

Fase I

modulistica per la presentazione della domanda alla banca convenzionata

Domanda - Intervento di finanziamento agevolato per capitalizzazione delle imprese (art. 16, co. 2, lett. b), n. 2, DPReg. 209/2012)
Domanda - Intervento di finanziamento agevolato per la realizzazione di iniziative di investimento in de minimis (art. 16, co. 1, lett. a), b), c) DPReg. 209/2012)
Domanda - Intervento di finanziamento agevolato per la realizzazione di iniziative di investimento in esenzione (art. 16, co. 1, lett. a), b), DPReg. 209/2012)
Domanda - Intervento di finanziamento agevolato per iniziative di acquisto di azienda o ramo d’azienda al fine del mantenimento sul mercato dell’attività economica (art. 16, co. 2, lett. a), n. 3), DPReg. 209/2012))
Domanda - Intervento di finanziamento agevolato per ricapitalizzazione delle imprese (art. 16, co. 2, lett. b), DPReg. 209/2012)
Domanda - Intervento di finanziamento agevolato per iniziative di studio, valutazione e sviluppo di un progetto aziendale iniziale ("seed")/iniziative di "start up" (art. 16, co. 2, lett a), numeri 1 e 2), DPReg. 209/2012)

Fase II

modulistica per la predisposizione dell’Istanza da trasmettere al Comitato di gestione a cura della banca convenzionata

Istanza - Intervento di finanziamento agevolato per capitalizzazione delle imprese (art. 16, co. 2, lett. b), n. 2, DPReg. 209/2012)
Istanza - Intervento di finanziamento agevolato per la realizzazione di iniziative di investimento ai sensi del “de minimis” (art. 16, co. 1, lette. a), b) e c), DPReg. 209/2012)
Istanza - intervento di finanziamento agevolato per la realizzazione di iniziative di investimento ai sensi del Reg. (UE) 651/2014 (art. 16, co. 1, lettere a) e b), DPReg. 209/2012)
Istanza - Intervento di finanziamento agevolato per iniziative di acquisto di azienda o ramo d’azienda al fine del mantenimento sul mercato dell’attività economica (art. 16, co. 2, lett. a, n. 3), DPReg. 209/2012)
Istanza - Intervento di finanziamento agevolato per ricapitalizzazione delle imprese (art. 16, co. 2, lett. b), DPReg. 209/2012)
Istanza - Intervento di finanziamento agevolato per iniziative di studio, valutazione e sviluppo di un progetto aziendale iniziale ("seed")/iniziative di "start up" (art. 16, co. 2, lett. a), numeri 1 e 2, DPReg. 209/2012)
ultimo aggiornamento: Wed Jun 17 09:10:20 CEST 2015