Questa priorità comprende attività dirette allo sviluppo delle comunità locali attraverso approcci LEADER (GAL) per le zone montane e attraverso iniziative di “cooperazione territoriale “ nel resto del territorio regionale. Attraverso la priorità 6 il PSR concorre inoltre con POR FESR E POR FSE all’attuazione della Strategia nazionale per le aree interne del Paese («ITI Aree Interne»).

Questi gli obiettivi:
- favorire la diversificazione, la creazione e lo sviluppo di piccole imprese e l’o ccupazione;
- stimolare lo sviluppo locale nelle zone rurali;
- promuovere l’accessibilità, l’uso e la qualità delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) nelle zone rurali. 

 
FOCUS AREA CODICE MISURA TIPO D'INTERVENTO
6(a) 6.2 Avvio di imprese per attività extra-agricole nelle zone rurali
6(b) 7.4 Servizi di base a livello locale per la popolazione rurale
7.5 Itinerari per la valorizzazione e la fruizione turistica del territorio rurale
7.6 Riqualificazione e valorizzazione del patrimonio rurale
16.7 Strategie di cooperazione per lo sviluppo territoriale
19.1 Sostegno preparatorio - LEADER
19.2 Azioni della strategia di sviluppo locale di tipo partecipativo - LEADER
19.3 Progetti di cooperazione
19.4 Costi gestionali del GAL e costi per l'attivazione di animazione della SSL - LEADER
6(c) 7.3 Integrazione delle strutture e dei servizi a banda ultra larga nelle aree rurali
    DOTAZIONE FINANZIARIA COMPLESSIVA € 47.590.000,00