Interventi a favore dell’integrazione delle persone con disabilità.

Sostegno della pratica sportiva e dell’integrazione delle persone con disabilità.

L'Amministrazione regionale sostiene l'organizzazione di manifestazioni sportive, l'acquisto di attrezzature specializzate, equipaggiamenti e mezzi di trasporto che vadano a favore delle persone con disabilità o disagio, mediante al concessione di contributi a:
associazioni sportive affiliate a Federazioni sportive paralimpiche o all'Associazione nazionale delle polisportive per l'integrazione sociale(ANPIS), enti di promozione sportiva e discipline sportive associate riconosciute dal Comitato Paralimpico Italiano (CIP);
associazioni e società sportive, senza fini di lucro, che prevedono tra finalità statutarie l'organizzazione di attività e manifestazioni sportive, anche integrate, finalizzate a promuovere la pratica sportiva e l'integrazione delle persone con disabilità e che operano in modo continuativo in tale ambito;
comitati organizzatori locali, formalmente costituiti, per l'organizzazione di manifestazioni sportive, anche integrate, finalizzate a promuovere la pratica sportiva e l'integrazione delle persone con disabilità.

E' possibile presentare la domanda nei termini perentori dall'1 al 31 gennaio di ogni anno.

Per la domanda di contributo per l'organizzazione di manifestazioni sportive deve essere utilizzato esclusivamente il modello C allegato al D.P.R. 201/2016 reperibile nel menù a destra.

Per la domanda di contributo l'acquisto di attrezzature specializzate/ equipaggiamenti /mezzi di trasporto deve essere utilizzato esclusivamente il modello D allegato al D.P.R. 201/2016 reperibile nel menù a destra.

Per procedere alla corretta compilazione e presentazione della domanda di contributo è necessario consultare il Regolamento adottato con D.P.R. 201/2016.