Le azioni regionali in materia sono state oggetto della profonda riforma recentemente delineata dalla legge regionale 23/2015 (operativa dal 1 gennaio 2016), che ha abrogato la legge regionale 60/1976 e ha previsto la successiva emanazione di un regolamento attuativo per la costituzione del Sistema museale regionale, per il riconoscimento della qualifica di museo a rilevanza regionale e per la definizione dei criteri e delle modalità procedurali da applicare ai fini della concessione dei nuovi contributi destinati al sostegno dei programmi di attività dei musei riconosciuti.
 

Nelle more dell’emanazione del suddetto regolamento attuativo, per l’anno in corso sono autorizzati soltanto gli interventi di sostegno previsti a favore dei soggetti indicati nella Tabella L annessa al testo articolato della legge regionale 25/2016 (legge di stabilità 2017).
Ai procedimenti in corso continua peraltro ad applicarsi la normativa previgente.


TERMINI E RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Termine di presentazione domande:
10 marzo 2017
Durata istruttoria: 90 gg.
Responsabile procedimento: Giuseppe Mileo
Responsabile dell’istruttoria: Maila Bevilacqua, Erica Giacomich
Termine di presentazione rendiconto: 28 febbraio 2018