Incentivi per manifestazioni e gestione di attività culturali e didattiche ai fini della conservazione e della valorizzazione della cultura e delle tradizioni italiane dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia da parte di associazioni dei profughi istriani, fiumani e dalmati aventi sede nel territorio regionale.

La Regione sostiene l'organizzazione di manifestazioni e la gestione di attività culturali e didattiche ai fini della conservazione e della valorizzazione della cultura e delle tradizioni italiane dell'Istria, di Fiume e della Dalmazia da parte delle associazioni dei profughi istriani, fiumani e dalmati aventi sede nel territorio regionale, nonché della federazione delle medesime promossa, con riguardo al ruolo svolto, anche in collaborazione con organi e istituzioni statali e regionali.

 

Domanda di incentivo
La domanda di incentivo è presentata entro il termine perentorio del 1° marzo di ogni anno. 
La liquidazione è subordinata alla presentazione da parte del beneficiario dell’incentivo di una dichiarazione comprovante l’ubicazione della sede legale o di una sede operativa in Friuli Venezia Giulia

 

Rendicontazione degli incentivi.
ll soggetto beneficiario presenta al Servizio il rendiconto dell’incentivo concesso entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello di concessione dell’incentivo.