Contributi a favore delle associazioni e dei gruppi speleologici regionali per la realizzazione di attività speleologiche e per l'acquisto di strumentazione e attrezzature.

Possono presentare domanda di contributo esclusivamente i soggetti iscritti all' Elenco delle Associazioni e dei Gruppi speleologici di cui all'art. 14 della L.R. 15/2016.

Contributi alle associazioni ed ai gruppi speleologici - L.R. 15/2016

La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, in attuazione a quanto previsto dalla Legge Regionale 14 ottobre 2016, n. 15, promuove la tutela e la valorizzazione del patrimonio speleologico regionale per la rilevanza dei valori ambientali, scientifici, culturali, economici che esso presenta.
In particolare riconosce la specificità delle aree carsiche nonché il valore strategico e il pubblico interesse alla tutela degli acquiferi carsici, promuovendo attività di studio, ricerca e monitoraggio del patrimonio speleologico, anche mediante la concessione di contributi ad associazioni e gruppi speleologici, erogati con criteri incentivanti e meritocratici.

  

Ritorna all'indice

Beneficiari e termini per la presentazione della domanda

Con DPReg. 30 giugno 2017, n° 0149/Pres è stato approvato il Regolamento per la concessione di contributi alle associazioni ed ai gruppi speleologici del Friuli Venezia Giulia ai sensi dell’art. 19 della legge regionale 14 ottobre 2016, n° 15 (Disposizioni per la tutela e la valorizzazione della geodiversità, del patrimonio geologico e speleologico e delle aree carsiche).

Possono presentare domanda di contributo esclusivamente i soggetti iscritti all'Elenco delle Associazioni e dei Gruppi speleologici, di cui all'articolo 14 della L.R. 15/2016.

Tale regolamento disciplina i criteri e le modalità per la determinazione, la concessione e l'erogazione dei contributi a favore delle associazioni e dei gruppi speleologici regionali per incentivare le esplorazioni di nuove cavità, promuovere la ricerca, la documentazione e il censimento delle grotte, ai fini dell’aggiornamento della sezione a) del Catasto Speleologico Regionale (CSR), sostenere l'acquisto di strumentazioni e attrezzature speleologiche, ricerche scientifiche, studi e pubblicazioni sulle grotte e sulle aree carsiche, sostenere l'organizzazione di convegni e iniziative volti alla divulgazione, al progresso e alla sicurezza delle attività speleologiche.

Per attività speleologica si intende quanto disciplinato sia nella legge regionale n° 15 del 14 ottobre 2016, art. 2, che nel Regolamento, ovvero: “il complesso delle attività di individuazione, esplorazione, studio, documentazione, promozione e divulgazione didattica dei fenomeni naturali e culturali osservabili nelle grotte e nelle aree carsiche ove esse si sviluppano”. Non è pertanto prevista alcuna erogazione di contributi per l’attività relativa alle cavità artificiali.

Il suddetto DPReg n° 0149/2017 è stato pubblicato sul BUR n° 28/2017, il giorno 12 luglio 2017.

Dal giorno seguente, ovvero dal 13 luglio 2017, ai sensi dell'art. 9 del Regolamento, le domande di contributo redatte esclusivamente utilizzando il modello di domanda di cui agli Allegati A e B potranno essere inviate entro 30 giorni, ovvero entro venerdì 11 agosto 2017.

Ritorna all'indice

Richiesta di contributo

Le domande possono essere firmate digitalmente o, in assenza di tale possibilità, sottoscritte manualmente dal legale rappresentante dell’ente richiedente, e sono presentate a mezzo posta elettronica certificata (PEC) o via raccomandata al Servizio geologico della Direzione centrale ambiente ed energia, con indicazione nell’oggetto: "Domanda per concessione di contributi alle associazioni ed ai gruppi speleologici del Friuli Venezia Giulia”.

E' possibile anche l'eventuale consegna cartacea diretta, con gli Allegati inseriti in una busta chiusa, con l’oggetto sopra indicato direttamente all’Ufficio Protocollo della Direzione ambiente ed energia, in via Giulia 75/1, IV° piano. L'ufficio protocollo rilascerà una copia della domanda con timbro di avvenuta consegna.
 
Le domande di contributo (composte dai 2 allegati A e B e dalla documentazione aggiuntiva richiesta) devono essere debitamente compilate e provviste della marca da bollo (se dovuta). La marca da bollo può essere omessa nel caso di esenzione, ma tale possibilità deve essere evidenziata barrando l’apposita casella nell’Allegato A.
In caso di invio delle domande di contributo via PEC va preventivamente effettuato il pagamento del bollo virtuale, come previsto dall'Agenzia delle Entrate. La documentazione di avvenuto pagamento va allegata in copia alla domanda stessa.

Ritorna all'indice

Contributo previsto e graduatoria

Le associazioni ed i gruppi speleologici che hanno presentato la domanda secondo quanto previsto dal Regolamento, avranno diritto ad un contributo garantito del 20% del totale stanziato per l'anno in corso e un contributo variabile, con proporzione lineare, in base all’attività svolta, secondo una graduatoria stabilita dalla Regione per il rimanente 80% delle risorse disponibili.
Il contributo sarà suddiviso per spese correnti (ovvero beni di consumo) e per spese d'investimento (ovvero beni durevoli).

Con il decreto n. 3098 del 16/10/2017, a seguito della valutazione delle domande di contributo presentate, è stata redatta la graduatoria dei gruppi e delle associazioni speleologiche ammesse a contributo, con il relativo riparto delle risorse disponibili, redatta secondo i criteri definiti dall'Allegato D al Regolamento. Tutte le domande di contributo ricevute, per complessivi n. 23 gruppi ed associazioni speleologiche, sono state ritenute ammissibili.

Ritorna all'indice

Spese ammissibili

Alle associazioni ed ai gruppi speleologici regionali verranno riconosciute esclusivamente le spese sostenute nell'annualità corrente (1 gennaio - 31 dicembre), al netto di quelle già oggetto di contribuzione pubblica nella stessa annualità.

Le spese riconosciute sono quelle individuate nel Regolamento approvato e nell’Allegato C.

Ritorna all'indice

Domande e chiarimenti

Tutte le domande e/o i chiarimenti necessari, nonchè quelli richiesti dalle associazioni e dai gruppi speleologici, in particolare per quanto inerente i dati per la formazione della graduatoria e le spese ammissibili a rendicontazione,  verranno pubblicati sulla pagina delle FAQ (Frequently Asked Questions) accessibile dal link presente nel menù laterale.

La pagina delle FAQ è mantenuta in continuo aggiornamento, via via che emergano necessità di chiarimenti di interesse collettivo.

Ritorna all'indice