Comuni interessati: Arba, Cordenons, Maniago, Montereale Valcellina, San Quirino, San Giorgio della Richinvelda, Sequals, Spilimbergo, Travesio, Vivaro, Vajont, Zoppola.
Superficie totale: ha 10097,17
Relazione con altri siti: La ZPS comprende al suo interno 4 siti Natura 2000: SIC - IT3310010 Risorgive del Vinchiaruzzo, SIC - IT3310005 Torbiera di Sequals, SIC - IT3310009 Magredi del Cellina, SIC - IT3310008 Magredi di Tauriano

 

NON SONO ATTUALMENTE IN VIGORE MISURE DI CONSERVAZIONE SPECIFICHE PER LA ZPS

Nei SIC inclusi nella ZPS sono in vigore le Misure di conservazione dei 4 SIC della Regione biogeografia continentale del Friuli Venezia Giulia e, nel SIC Magredi del Cellina, i divieti dell’ art. all’art.22 della LR 17/2006.

PIANO DI GESTIONE: ELABORAZIONE TECNICA PARTECIPATA

L’elaborazione tecnica partecipata del piano di gestione della ZPS- IT3311001 Magredi di Pordenone è avvenuta nel corso del 2010/2011. Nel Piano sono raccolti i risultati di alcune indagini conoscitive che hanno consentito di valutare lo stato di conservazione degli habitat e delle specie di interesse comunitario e di considerare le maggiori minacce e pressioni antropiche a carico di questi. Si elencano di seguito gli studi elaborati preliminarmente al Piano:
- Cartografia degli Habitat Natura 2000 e degli Habitat FVG e valutazione sul loro stato di conservazione (incarico M. Tommasella, C. Francescato, G. Oriolo- consegna gennaio 2011) -lo studio è reperibile presso il competente Ufficio; le Carte habitat sono disponibili in formato pdf nel menu, colonna di destra;
- Monitoraggio dalle specie botaniche d’interesse comunitario (incarico M. Tommasella, C. Francescato, G. Oriolo- consegna gennaio 2011) -reperibile presso il competente Ufficio;
-Aggiornamento del censimento dei prati stabili, (incarico M. Tommasella, C. Francescato, G. Oriolo- consegna gennaio 2011) -reperibile presso il competente Ufficio;
- Cartografia dell’uso del suolo Corine Landcover (incarico M. Tommasella, C. Francescato, G. Oriolo- consegna gennaio 2011) - reperibile presso il competente Ufficio;
- Monitoraggio degli insetti di interesse comunitario e dei Lepidotteri diurni, (incarico Bioprogram consegna primo trimestre 2012) - disponibili nel menu - colonna di destra;
- Monitoraggio di invertebrati, rettili ed anfibi, e mammiferi (incarico Museo Civico di Storia Naturale di Trieste consegna 2009) – disponibile in .pdf nel menu, colonna di destra, alla voce: “monitoraggio faunistico”;
- Monitoraggio dei tracciati e della viabilità (incarico Ecoteam, consegna 2010) - disponibile in formato pdf nel menu, colonna di destra;

La scrittura del piano è avvenuta in parallelo con lo svolgimento di un processo partecipativo i cui risultati sono consultabili all’indirizzo www.magredi natura2000.it (alla sezione ZPS “Magredi di Pordenone”).
La“bozza definitiva di piano di gestione” è stata consegnata agli Uffici nell’ottobre 2011. Nel corso del 2012 l’elaborato è stata sottoposto ad una revisione tecnica da parte degli uffici.

Attualmente il SIC Magredi del Cellina, incluso nella ZPS, è oggetto di interventi di valorizzazione e ripristino svolti nell’ambito del Progetto LIFE MAGREDI GRASSLAND. Nel sito internet dedicato al progetto sono conservate tutte le notizie relative ai cinque siti Natura 2000 dei Magredi di Pordenone e i materiali elaborati per la redazione partecipata dei piani di gestione.