ADOZIONE DEL PIANO DI GESTIONE DEL SITO NATURA 2000 IT3320037 LAGUNA DI MARANO E GRADO

Nella giornata del 5 dicembre 2017, presso il palazzo della Regione a Udine in via Sabbadini 31, è stata data prosecuzione al processo partecipativo e di consultazione. Nell’ambito dell’i ncontro è stato illustrato l’articolato processo di revisione del Piano, i contenuti principali e una illustrazione delle misure di conservazione del Piano di gestione della laguna di Marano e Grado. All’incontro sono stati invitati gli stakeholder della laguna, con particolare riferimento agli Enti locali, al comparto produttivo, turistico ed associazionistico.

Nell’ambito dell’incontro del 5 dicembre è emersa l’opportunità di convocare dei forum di approfondimento, con particolare riferimento al settore della nautica da diporto e del comparto pesca ed acquacoltura. E’ emersa inoltre l’opportunità di approfondire il tema dell’attività venatoria con le Riserve di caccia, le Aziende faunistico venatorie e le associazioni venatorie. Pertanto, nelle giornate del 9 e del 18 gennaio, nonché del 6 marzo 2018, è stata data una specifica opportunità agli stakeholder di presentare direttamente nelle sedute dedicate ed inviare formalmente delle osservazioni alla documentazione di Piano. Gli esiti degli incontri sono stati verbalizzati e inviati agli invitati ai forum.

Inoltre, la partecipazione sui temi ambientali integrata nell’attuale procedimento di formazione del Piano ha dato modo a numerosi soggetti competenti in materia ambientale di esprimere il proprio parere ed offrire i propri contributi conoscitivi nell’ambito della procedura, tuttora in corso, legata alla Valutazione ambientale strategica di cui al D. Lgs. N. 152/06.

A conclusione di questo processo e dopo aver ottenuto i pareri favorevoli del Comitato tecnico-scientifico per le aree protette e del Comitato faunistico regionale, ai sensi della legge regionale n. 7/2008, art. 10, il Piano di gestione della ZSC/ZPS IT3320037 “Laguna di Marano e Grado” è stato adottato con Deliberazione della Giunta regionale n. 719 del 21 marzo 2018.

Osservazioni e contributi potranno essere inviati al competente Servizio paesaggio e biodiversità all’indirizzo e-mail: paesaggio@regione.fvg.it  utilizzando il seguente modulo:  
 
- Modulo osservazioni