la Regione dalla A alla Z
Geologia

cartografia geologica

Indice dei contenuti
 
Carta geologica del Friuli Venezia Giulia alla scala 1:150.000
La Carta geologica del Friuli Venezia Giulia alla scala 1:150.000 è un documento di sintesi geologica dell’intero territorio regionale. Da qui la scelta della scala così da poter disporre di un documento, nella sua versione sia cartacea che digitale, sufficientemente maneggevole. Nella realtà la carta fornisce informazioni a scala ben maggiore proprio per il fatto che è stata realizzata su basi di grande dettaglio.
Per quanto attiene le modalità di costruzione ed i suoi contenuti, la Carta geologica del Friuli Venezia Giulia è essenzialmente il risultato dell’assemblaggio e omogeneizzazione di documenti di cartografia geologica già pubblicati, o in corso di pubblicazione, privilegiando ovviamente i più recenti, con un criterio di revisione critica avvalorata da sopralluoghi strategici.
La realizzazione del progetto cartografico è stata oggetto di convenzione con i Dipartimenti di Scienze Geologiche, Ambientali e Marine dell’Università di Trieste e di Georisorse e Territorio dell’Università di Udine.
Cartografia geologica nazionale (progetto CARG) alla scala 1:50.000
Il Servizio geologico d’Italia, confluito nell’APAT (Agenzia per la Protezione dell’Ambiente e per i Servizi Tecnici), ha il compito di rilevare, aggiornare e pubblicare la Carta Geologica d’Italia.
In questo contesto nasce il Progetto CARG ovvero la Carta geologica d’Italia alla scala 1:50.000, realizzato tramite convenzioni ed accordi di programma tra l’APAT e le Regioni, con il sostegno scientifico di Istituti di Ricerca specializzati nel settore.
Nella Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, il Progetto CARG è in corso di realizzazione, sotto la diretta responsabilità del Servizio geologico, specificatamente per quanto riguarda i fogli 065 Maniago, 066 Udine, 049 Gemona del Friuli e 086 San Vito al Tagliamento.
Le relative attività di studio e ricerca, nonché i necessari rilevamenti sul terreno, vengono svolti dal Dipartimento di Georisorse e Territorio dell’Università degli Studi di Udine e dal Dipartimento di Scienze Geologiche, Ambientali e Marine dell’Università degli Studi di Trieste, cui sono state affidate con apposite convenzioni.
Lo stato di fatto contempla l’imminente pubblicazione della carta geologica d’Italia alla scala 1:50.000 del foglio 066 Udine (ora reperibile in formato bozza di stampa) e del foglio 065 Maniago, l’allestimento per la stampa del foglio 086 San Vito al Tagliamento ed il completamento dei rilevamenti per il foglio 049 Gemona del Friuli.


ultimo aggiornamento: giovedì 10 ottobre 2013

contatti

Servizio geologico

Chiara Piano
indirizzo
TRIESTE - Via Giulia 75/1
telefono
0403774401
e-mail
posta certificata

servizi

  • Consultazione dei dati georeferenziati su piattaforma geografica

      vai

normativa

  • Legge Regionale 9 maggio 1988, n. 27

    “Norme sull' osservanza delle disposizioni sismiche ed attuazione dell' articolo 20 della legge 10 dicembre 1981, n. 741” 

  • Legge Regionale 4 maggio 1992, n. 15

    Ulteriori norme procedurali per la formazione degli strumenti urbanistici e per la programmazione ed attuazione degli interventi regionali di prevenzione dei rischi naturali. Modificazioni ed integrazioni alle leggi regionali 9 maggio 1988, n. 27 e 28 agosto 1982, n. 68” < /p>

documentazione