Il Servizio Geologico partecipa in qualità di Partner al progetto Interreg Italia – Austria “ GeoTrAC”, autorizzato con Delibera giuntale n. 884 di data 19 maggio 2016 e approvato dal Comitato di pilotaggio (CdP) del Programma di cooperazione transfrontaliera Interreg V-A Italia – Austria 2014-2020 durante la terza riunione del CdP che si è tenuta a Carezza-Karerpass (BZ) il 27 e 28 settembre 2016.
Oltre al Servizio geologico, al progetto partecipano il Museo Friulano di Storia Naturale – Comune di Udine in qualità di Lead Partner (LP) e i seguenti Partner Progettuali (PP): Unione Territoriale Intercomunale della Carnia, GeoPark Karnische Alpen (Austria), Azienda Musei Provinciali – Provincia di Bolzano, Unione Territoriale Intercomunale Canal del Ferro – Val Canale.
Il budget totale del progetto è di euro 1.061.300,00 di cui euro 100.000,00 a favore del Servizio geologico.
Il progetto prevede una serie di attività per la creazione di un Geoparco transfrontaliero nelle Alpi Carniche, la valorizzazione del patrimonio geologico regionale, l'elaborazione di strategie di sviluppo sostenibile dell'area delle Alpi Carniche, l'implementazione della consapevolezza del valore del patrimonio naturale per favorire l'equilibrio tra crescita e tutela/buona gestione dell'ambiente, anche attraverso la promozione della cultura scientifica e l'incremento dell'attrattività turistica delle aree coinvolte. A tal fine sono previste le seguenti azioni:

  • creazione di un gruppo di lavoro transfrontaliero;
  • realizzazione di ricerche scientifiche trasversali all'area progetto, i cui risultati, oltre ad accrescere la conoscenza sull'area, sfoceranno in mostre itineranti, pubblicazioni scientifico-divulgative;
  • realizzazione di infopoint e allestimenti con tecnologie multimediali;
  • creazione di itinerari geologici anche transfrontalieri;
  • creazione di percorsi formativi e di una “guida delle guide” per formare figure professionali adeguate;
  • elaborazione di un programma condiviso di iniziative divulgative e didattiche ed eventi per promuovere la conoscenza geologica e la frequentazione del geoparco;
  • progettazione e gestione di un piano di comunicazione e di marketing per la promozione del geoparco transfrontaliero;
  • produzione di pubblicazioni plurilingue e videodocumentari;
  • creazione di un sistema informativo territoriale (GIS) a supporto della gestione territoriale del geoparco;
  • studio di modelli organizzativi per consolidare l'assetto del geoparco.