A seguito della pubblicazione sul BUR del 4 ottobre 2017 dell’avviso di adozione, effettuato ai sensi dell’articolo 14 del decreto legislativo 152/2006, il PPR adottato e il relativo Rapporto ambientale sono messi a disposizione del pubblico per la consultazione, sia mediante la pubblicazione sul sito web dell’amministrazione regionale, sia attraverso il deposito della documentazione presso gli uffici della Direzione centrale infrastrutture e territorio.
Durante la consultazione, chiunque può prendere visione della suddetta documentazione e presentare proprie osservazioni in forma scritta, anche fornendo nuovi o ulteriori elementi conoscitivi e valutativi.
Tale fase consultiva si conclude decorsi 60 giorni dalla pubblicazione dell’avviso sul BUR, dunque si conclude lunedì 4 dicembre 2017.
Gli elementi di valutazione di cui tenere conto durante le consultazioni sono sviluppate nel Rapporto ambientale, mentre una loro sintesi è rinvenibile nella Sintesi non tecnica del Rapporto ambientale stesso.
Il Rapporto ambientale, parte integrante del PPR, è finalizzato principalmente all’i ndividuazione, alla descrizione ed alla valutazione degli effetti significativi che l'attuazione del Piano potrebbe avere sull'ambiente.
La valutazione si è soffermata anche sugli aspetti propri della Valutazione di incidenza, i cui risultati sono stati riportati in un capitolo dedicato del Rapporto stesso..
Successivamente alle consultazioni con il pubblico, si procederà alla revisione del Piano sulla base delle osservazioni e dei contributi giunti, nonché del parere motivato che di tali osservazioni terrà conto.