Progetto europeo per lo sviluppo delle piccole comunità dell’energia sostenibile.

 

 

Alterenergy è un progetto europeo per lo sviluppo delle piccole comunità dell’energia sostenibile ed è finanziato dal Programma di cooperazione transfrontaliera IPA Adriatico.
Fanno parte del progetto tutte le regioni italiane dell’Area Adriatica - dal Friuli Venezia Giulia alla Puglia (capofila del progetto) - e sette paesi dell’Adriatico, Slovenia, Croazia, Serbia, Bosnia Herzegovina, Montenegro, Albania e Grecia.

Il budget complessivo è di € 12.499.600, di cui circa il 3% allocato alla Regione Friuli Venezia Giulia.

La sua durata va dal 2011 al 2015. In quest'arco di tempo i partners lavoreranno sui modelli di piccole comunità sostenibili e cercheranno di individuare criteri ed azioni per indirizzare le comunità verso lo sviluppo sostenibile, l'autosufficienza energetica, l'incremento delle energie rinnovabili, l'integrazione tra pianificazione urbanistica ed energetica, la preparazione e il monitoraggio di bilanci energetici locali e piani energetici.

Il progetto, il cui target sono i comuni con meno di 10.000 abitanti, prevede tra l’altro due azioni pilota di sviluppo di comunità sostenibili in Puglia e Albania e azioni dimostrative sulle energie rinnovabili negli altri paesi.

In Friuli Venezia Giulia si punta allo sviluppo dei bilanci e piani energetici locali e dei modelli partecipativi nella comunità sostenibile per l’energia. Questi obiettivi potrebbero risultare strategici su vari fronti della programmazione energetica regionale.
Nel frattempo nel 2013 sono stati selezionati tramite procedura pubblica sulla base di criteri che premiano la performance di sostenibilità i 15 Comuni beneficiari del Progetto
I benefici per i Comuni selezionati consistono nell’ assistenza tecnica allo sviluppo di piani e bilanci energetici, di studi di fattibilità, alla formazione di personale in materia di energia e allo scambio di buone pratiche con i Comuni del territorio regionale e dell’area del partenariato.

Workshops (Il 30 maggio 2013 si è tenuto a Udine un workshop rivolto ai Comuni beneficiari per mettere a confronto le comunità che in ambito europeo hanno già intrapreso la strada della sostenibilità energetica)