Progetto destinato alle Piccole e Medie Imprese (PMI) dell’Europa Centrale per migliorare le performance ambientali e in particolare l’efficienza energetica.

Il progetto CEEM aiuta le PMI dell’Europa Centrale a migliorare le proprie performance ambientali ed in particolare l’efficienza energetica.

Il progetto è stato ideato con il duplice obiettivo di diminuire da un lato l’impatto negativo di certi settori industriali sull’ambiente (minore inquinamento) e dall’altro quello di far risparmiare le aziende (maggiore efficienza nell’utilizzo dell’energia). Il progetto si propone dunque di:
• aumentare il numero di Piccole e Medie Imprese che rispettano i parametri ambientali definiti dai regolamenti regionali, nazionali ed europei;
• aumentare il numero delle certificazioni ambientali;
• ridurre i consumi di energia e le emissioni di CO2 delle industrie nelle regioni dell’E uropa centrale coinvolte in CEEM (Trentino e FVG in Italia, Austria, Ungheria, Repubblica Ceca, Slovenia) e conseguentemente ridurre i costi di produzione e gestione per le PMI;
• favorire abitudini di produzione industrial e di consumo eco-compatibili.
Il progetto ha una durata di 24 mesi ed è finanziato dal programma Operativo Central Europe.

 


Le principali attività promosse dal progetto CEEM:
1. Realizzazione del software “3EMTool”, uno strumento web-based (www.ceemproject.eu/3emt-tool ) totalmente gratuito per l’auto diagnosi di status e performance eco-energetica delle aziende, in particolare manifatturiere. 3EMT permette alle aziende di completare un’analisi dei propri consumi e performance eco energetiche, comparando poi i dati con quelli di aziende competitor e non, su base nazionale o europea (benchmark). Il sistema elabora automaticamente un report per ciascuna azienda, analizzando punti di forza e di debolezza in tema di consumi energetici e nella gestione ambientale. Il software 3EMTool è stato progettato in modo semplice e intuitivo, richiede circa 45 minuti, i dati possono essere inseriti autonomamente o con l’aiuto degli esperti CEEM, tecnici in materia di risparmio energetico e pianificazione aziendale in grado di aiutare le imprese nella compilazione del questionario e nella lettura del report.

 


2. Azioni di sensibilizzazione e formazione rivolte ai manager e agli intermediari economici delle regioni coinvolte, per spiegare l’importanza e il valore economico di buone performance ambientali e diffondere l’utilizzo del tool informatico “3EMT”.

 


3. Azione pilota per il miglioramento delle performance ambientali su un campione di 500 imprese. Le aziende coinvolte nella fase pilota rappresentano un campione eterogeneo di attività perlopiù manifatturiere delle regioni coinvolte in CEEM (una cinquantina dal Friuli Venezia Giulia) e la loro partecipazione ha permesso il primo popolamento del database 3EMT per il benchmark e a testare funzionalità e accessibilità del software.

 


4. Laboratori territoriali per lo sviluppo di politiche innovative che semplifichino e rendano più efficace e remunerativo lo sforzo delle imprese virtuose. I partner di progetto organizzano nei paesi coinvolti tavoli di lavoro tra autorità e stakeholders per contribuire a individuare le priorità di politica industriale ed energetica ed a portarle all'attenzione dei policy makers nazionali e comunitari. I contributi di questi incontri sono raccolti nelle Strategie Territoriali, con valenza nazionale ed in una strategia Transnazionale, con valenza comunitaria.
I risultati del progetto CEEM saranno presentati il 20 novembre 2014 a Trieste. Informazioni aggiornate sull’evento e sulle attività del progetto sono reperibili su www.ceemproject.eu

 

Partner del progetto
Friuli Innovazione, capofila;
Regione Friuli Venezia Giulia, Direzione Attività Produttive
Fondazione Bruno Kessler (Trento)
Spirit Slovenia, Jozef Stefan Institute; Golea Local Energy Agency Nova Gorica (Slovenia)
Cleaner Production Center Austria GmbH; SFG Steirische Wirtschaftsförderung (Austria)
Bay Zoltan non profit for Applied Research Ltd; North Hungarian Regional Innovation Agency (Ungheria)
Centre for Community Organizing Middle Moravia; Institute of Social Innovations (Rep. Ceca) 

 

Per informazioni:

Francesca Pozzar
Comunicazione & Marketing - Friuli Innovazione

Diretto +39 0432 629923
Centralino +39 0432 629911