Il progetto CEP REC  ha previsto una serie di incontri aperti al pubblico e agli stakeholders  che hanno comportato un impatto, seppur basso, in termini di emissioni di gas serra dovute al trasporto dei partecipanti agli eventi, consumo di elettricità  e di materiali. Al fine di sensibilizzare e responsabilizzare i partecipanti sul tema del cambiamento climatico  le emissioni sono state misurate e compensate con dei crediti di carbonio acquistate  nel mercato volontario dei crediti di carbonio. Questa azione intrapresa è anche coerente con gli obiettivi del progetto, di supporto alle energie rinnovabili e alla riduzione dei gas serra  nella pianificazione energetica.

 

Il mercato volontario mondiale dei crediti di carbonio è una piattaforma  dove soggetti pubblici e privati  possono abbattere le proprie emissioni acquistando delle quote o crediti di carbonio generati da progetti di riduzione delle emissioni: progetti di forestazione, di energie rinnovabili, di riduzione di gas climalteranti prodotti dalle discariche  e  molti altri.

 

Nel  progetto CEP REC sono state quantificate emissioni per circa 3 tonnellate di CO2 equivalente che sono state abbattute o compensate con l’acquisto di crediti di carbonio generati da un progetto di recupero di un ecosistema costiero di  mangrovie nella baia di Gazi in Kenya.

 

Il progetto è stato sviluppato dalla Fondazione Plan VIVO, specializzata nella realizzazione di progetti di riduzione delle emissioni di gas serra etici con un impatto positivo  non solo sul clima ma anche sulle comunità locali. Il progetto Mikoko Pamoja è stato sviluppato con il coinvolgimento della comunità locale e ha riguardato la riforestazione con mangrovie di alcune aree e l’evitata deforestazione illegale di  altre zone. Gli ecosistemi di mangrovie forniscono una moltitudine di servizi ecosistemici, oltre a quello climatico  tra cui la protezione delle zone costiere da inondazioni, un habitat per molti pesci e la purificazione dell’acqua. I proventi derivanti dalla vendita dei crediti di carbonio sono destinati alla comunità locale.

 

Per approfondimenti: