Progetto per la promozione dell'utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili e il miglioramento dell'efficienza energetica nell‘Europa Centrale attraverso la definizione dei Modelli Regionali per l’Energia.

Progetto CEP-REC

Il progetto CEP-REC ha l'obiettivo di sostenere e promuovere l'utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili e di migliorare l'efficienza energetica nell‘Europa Centrale attraverso la definizione dei Modelli Regionali per l’Energia.

L'utilizzo di fonti di energia rinnovabile sarà infatti principalmente implementato a livello regionale e pertanto le regioni svolgono un ruolo chiave nel processo di supporto e promozione delle fonti rinnovabili e di ottimizzazione dell’efficienza energetica.

Nell'ambito del progetto CEP-REC, i Modelli Regionali per l’Energia saranno elaborati in nove regioni pilota appartenenti a otto paesi del Programma di finanziamento europeo Central Europe.

Le regioni partners del progetto sono 8: Allgäu (Germania), Friuli Venezia Giulia, Burgenland (Austria), Zlinsky Kraj (Repubblica ceca), Borsod County (Ungheria), Provincia di Torina, Mazovia (Polonia), Trnavský samosprávny kraj (Slovacchia), Savinjska (Slovienia).

Nonostante le differenze tra le regioni pilota nel livello di conoscenza delle banche dati energetiche e delle strategie energetiche, i partners di progetto coinvolti elaboreranno un modello regionale comune per l’energia, condividendo esperienze e conoscenze, nell’ottica di un apprendimento comune.

Uno dei principali obiettivi del progetto è infatti lo sviluppo di una metodologia comune per la definizione dei Modelli Regionali per l’Energia che tenga conto delle numerose differenze esistenti tra i paesi coinvolti.

Il progetto permetterà pertanto di definire una strategia transnazionale comune per sostenere lo sviluppo delle fonti di energia rinnovabile nell’ Europa Centrale.

In Friuli Venezia Giulia le azioni del progetto, quali l’analisi della domanda e dell’’offerta di energia, l’elaborazione del bilancio energetico e di una “road map” regionale sull’energia, sono funzionali all’elaborazione del Piano energetico regionale. Tale progetto costituisce un’o pportunità importante per la programmazione energetica regionale. Questi obiettivi potrebbero risultare strategici su vari fronti della programmazione regionale.

Il budget complessivo del progetto é pari a € 2.164.900,00 di cui € 98.584,00 allocati alla Regione Friuli Venezia Giulia.

Questo progetto è implementato attraverso il programma CENTRAL EUROPE co-finanziato dal FESR.

Premio “SAVE”  Sustainable Actions Versus Energy”

Il premio “SAVE” Sustainable Actions Versus Energy” o “Azioni sostenibili per l’energia” è bandito nell’ambito del Progetto CEP-REC (Regional Energy Concepts) finanziato dal Programma operativo di cooperazione transnazionale “Central Europe”.

Il Premio SAVE  è rivolto ad aziende private, enti pubblici, istituti scolastici ed organizzazioni non governative (ONG) operanti nell’ambito del territorio regionale.

Il concorso premierà i risultati ottenuti, le buone pratiche e le azioni di miglioramento nel settore dell’ energia.

Il premio ambientale “SAVE” della Regione Autonoma Friuli Venezia-Giulia prevede che il vincitore sia presentato e segnalato in occasione della conferenza finale del progetto che si terrà a Monaco (Baviera) nell’autunno 2014, in presenza del Ministro dell’Economia bavarese e dei partners del Progetto CEP REC. In aggiunta le idee migliori saranno pubblicate in una brochure e distribuite in più di 5000 copie in tutti i paesi del progetto: Austria, Repubblica Ceca, Polonia, Germania, Ungheria, Slovacchia, Italia, Slovenia.
 

I migliori progetti saranno illustrati in occasione della conferenza sull’energia che si terrà nella tarda primavera/estate 2014 nella Regione e saranno presentati su canali media istituzionali della Regione Autonoma Friuli Venezia-Giulia.