La Regione a Bruxelles

10.07.20

Lanciata la consultazione pubblica sulle tecnologie digitali applicate al patrimonio culturale

Bruxelles, 10 luglio 2020 – La Commissione europea ha aperto una consultazione pubblica sulle opportunità derivanti dall’applicazione delle tecnologie digitali al patrimonio culturale, nell'ambito della revisione delle raccomandazioni per la digitalizzazione delle istituzioni culturali avviata nel 2011. 

Tecnologie all’avanguardia e di alta qualità infatti possono aiutare nella conservazione, nel restauro, nello studio e nella promozione delle istanze culturali europee, dando allo stesso tempo la possibilità di valorizzare la diversità culturale che caratterizza l’Europa. La pandemia da COVID-19 che stiamo vivendo ha contribuito ad alimentare l’importanza di questo tipo di opportunità.

Per questi motivi la Commissione europea vuole raccogliere le opinioni sulla rilevanza della digitalizzazione delle istituzioni del patrimonio culturale. La consultazione è aperta alle autorità degli Stati Membri, alle istituzioni del patrimonio culturale nazionali e regionali, così come a molte altre categorie di organizzazioni, come enti di ricerca, PMI, accademie e anche ai cittadini stessi. I soggetti interessati potranno prendere parte alla consultazione fino al 14 settembre 2020.