La Regione a Bruxelles

20.08.19

UE-Vietnam: missione per le imprese agroalimentari promossa dal network EVBN

Bruxelles, 19/08/2019 – EU Vietnam Business Network (EVBN) è lieta di invitare tutte le imprese italiane ed europee attive nel settore agroalimentare in una missione nella Repubblica Socialista del Vietnam, nella capitale Ha Noi e nel centro finanziario di Ho Chi Minh City, per un’intensa trasferta di sei giorni dal 9 al 14 settembre.
 
Il network EVBN, progetto cofinanziato dall’Unione europea, è specializzato nello sviluppo delle relazioni commerciali tra la vasta economia europea e quella emergente, ma con un enorme potenziale, del Vietnam. EVBN promuove studi di fattibilità per la penetrazione delle imprese europee nel sud-est asiatico, sponsorizzandole e supportandole nell’ambiente economico vietnamita.
Per raggiungere questi obbiettivi, il network da ormai cinque anni organizza una missione annuale per le imprese in Vietnam, con un programma di visite nelle imprese locali, seminari e incontri B2B con gli attori stanziati sul posto.
 
A differenza delle edizioni precedenti, l’edizione 2019 farà riferimento a un nuovo strumento per favorire il commercio tra le due aree: si tratta dell'Accordo di Libero Scambio UE-Vietnam, recentemente approvato dal Consiglio, che prevede importanti riforme nelle relazioni commerciali, tra cui è rilevante menzionare:
  • Progressivo abbattimento del 99% dei dazi doganali tra l’Unione doganale europea e il Vietnam nell’arco dei prossimi 10 anni;
  • Semplificazione dell’accesso per le imprese europee agli appalti pubblici dell’amministrazione vietnamita;
  • Maggiore possibilità delle società europee del Terziario di operare in Vietnam;
  • Istituzione di un’autorità giudiziaria con il compito di trovare una soluzione per le controversie tra investitori europei e autorità vietnamite e viceversa.

La missione sarà quindi un’occasione per conoscere  le nuove regole che entreranno gradualmente in vigore nel prossimo decennio, consolidare le relazioni commerciali già esistenti tra le due aree e promuovere un’intensa attività di networking tra le parti interessate.