la Regione dalla A alla Z Chiudi

La Regione a Bruxelles

Fri Mar 01 08:00:00 CET 2019

Premio UE per l'Innovazione Sociale 2019: in palio 200 K € per la riduzione dei rifiuti in plastica

Bruxelles, 01 marzo 2019 - Di recente, il 28 febbraio 2019, la Commissione europea ha lanciato l'edizione 2019 del Concorso Europeo per l'Innovazione Sociale (European Social Innovation Competition), nel corso di un evento tenutosi a Lubiana (Slovenia). Il tema del Concorso di quest’anno sarà legato ad una sfida molto sentita dai cittadini europei, ovvero come "Sfidare i rifiuti di plastica" (Challenge Plastic Waste).

L'obiettivo del Concorso Europeo per l'Innovazione Sociale 2019 è quello di sostenere idee e progetti che riducano gli sprechi e i rifiuti di plastica attraverso il cambiamento e il miglioramento dei processi esistenti o attraverso l'introduzione di nuovi prodotti o iniziative.

La scelta di Lubiana come base di lancio di questo progetto non è stata casuale, in quanto la capitale slovena è stata già Capitale verde europea (nel 2016) e vincitrice della categoria “Sostenibilità 2019” nell’ambito dei premi sulla Capitale Europea del Turismo Smart. Questa città a rifiuti zero raccoglie il 68% dei suoi rifiuti in maniera separata (più di ogni altra capitale europea).

Sarà una giuria indipendente, nell'ottobre del 2019, ad assegnare il premio previsto per un ammontare pari ai € 50.000,00 per ognuna delle tre progettualità che risulteranno vincenti in termini di proposta delle migliori idee e soluzioni innovative.

Le migliori idee e soluzioni innovative dovranno riguardare una delle seguenti aree:

  • riduzione del consumo di prodotti in plastica monouso;
  • riutilizzo e riciclaggio dei rifiuti di plastica esistenti;
  • gestione dei rifiuti di plastica accumulati nelle discariche e nell'ambiente;
  • modifica/cambiamento dei comportamenti dei consumatori o delle pratiche commerciali;
  • implementazione di modelli di business alternativi e ottimizzare le supply chain;
  • introduzione di nuovi materiali adatti ad un'economia circolare o che offrano alternative sostenibili alla plastica.

Potranno partecipare alla competizione/concorso tutte le persone legali con sede o persone fisiche residenti in uno degli Stati membri dell’UE o in uno dei Paesi Associati al Programma Horizon 2020. Sono ammessi i consorzi ed ogni tipo di organizzazione, siano esse for-profit o non-for-profit.
ATTENZIONE: dai candidati sono escluse le Pubbliche Amministrazioni (PPAA).

La scadenza per inviare le candidature è fissata al 4 aprile 2019.