La Regione a Bruxelles

22.01.20

Missione di internazionalizzazione UE in Giappone: scadenza termini al 19/03/2020

Bruxelles, 22 gennaio 2020 - Il Centro per la cooperazione industriale UE-Giappone ha pubblicato di recente un  invito a presentare candidature per prendere parte alla missione di internazionalizzazione " PMI e cluster WCM (World Class Manufacturing) " che prevede il distacco di qualche giorno (dal 22 al 26 di giugno 2020) in terra nipponica da parte dei manager europei che verranno selezionati.

L’invito è rivolto essenzialmente a manager (p.es. Direttore esecutivo, Direttore dei lavori o della logistica, Direttore degli impianti,responsabile della qualità, ecc.) di PMI europee che siano interessati ad espandere le loro reti di relazioni e ad approfondire la conoscenza del mercato giapponese nel settore manifatturiero in un’ottica di collaborazione e partenariato con le entità ivi stabilite.

Prendendo parte a questa missione, i partecipanti selezionati avranno un'opportunità unica per sperimentare e capire in profondità gli elementi culturali ed economici che caratterizzano le performance del mondo degli affari e della tecnologia in Giappone.

I partecipanti avranno, concretamente, occasione di combinare letture con analisi di casi pratici ed esercitazioni di negoziazione con i manager giapponesi, il tutto correlato da diverse visite presso gli impianti produttivi industriali di loro interesse. Tra gli obiettivi ultimi della missione, consentire ai manager europei di acquisire conoscenze sulle nuove opportunità di business in Giappone, identificare i relativi attori e sviluppare nuovi contatti, accrescere i rapporti commerciali con aziende, cluster o subappaltatori giapponesi. Sotto il profilo pratico, l'invito è rivolto ai manager ovvero ai quadri di PMI o altra impresa avente sede nell’UE, in possesso di una buona conoscenza della lingua inglese e che siano, infine, supportati dal proprio datore di lavoro nella partecipazione alla missione.

La data ultima per la presentazione delle candidature è fissata al  19 marzo 2020.