La Regione a Bruxelles

26.03.20

Coronavirus - Sondaggio CEA-PME: secondo te, cosa dovrebbe fare l'UE?

Bruxelles, 26 marzo 2020 - La crisi del Coronavirus sta danneggiando le imprese in tutta Europa.

Attraverso un piano di assegnazione di risorse per circa 750 miliardi di euro, la Presidente della BCE ha annunciato lo stanziamento di aiuti finanziari per l’acquisto di titoli pubblici e privati a sostegno degli Stati Membri.

Nel mentre, i singoli Paesi stanno già prendendo iniziative per aiutare le aziende, ma CEA-PME si chiede se l'Unione Europea (UE) debba avviare un percorso basato su sussidi alle Piccole Medie Imprese che risultano le più colpite dalla situazione contingente e presentano maggiori necessità di carattere finanziario per poter reggere l’impatto economico nel corso dei prossimi anni.

CEA-PME (Confédération Européenne des Associations de Petites et Moyennes Entreprises), la confederazione Europea delle Associazioni delle PMI, vorrebbe sentire l'opinione degli interessati su cosa, secondo loro, dovrebbe essere fatto dall'UE!