La Regione a Bruxelles

11.02.21

Interregional Innovation Investment (I3): l’iniziativa europea per l’innovazione regionale

L’ Interregional Innovation Investment (I3) è un’iniziativa pilota della Commissione europea a valere sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale e pensata per facilitare l’innovazione ed il suo progressivo avvicinamento al mercato, con il fine ultimo di sviluppare nuove catene di valore europee (European Value Chains – EVCs).

L’inziativa si articola in due componenti:

  • Le Azioni Innovative, rivolte a partenariati posti in essere da ecosistemi regionali cd. “maturi”. Prevedono supporto finanziario e consulenziale per investimenti in progetti innovativi su scala interregionale.
  • Le Azioni Innovative Semplificate e Azioni di Capacity Building, rivolte alle regioni “meno sviluppate”.

Riguardo all’ammissibilità dei progetti, per le Azioni Innovative occorre che partecipino almeno 5 regioni, guidate da una regione leader nell’area tematica in questione, mentre nelle Azioni Innovative Semplificate viene richiesta la partecipazione di almeno 2 regioni, tra le quali  una più sviluppata. In entrambi i casi gli investimenti riguardano progetti in fase avanzata (TRL 6-9).

L’implementazione dei programmi avviene sotto gestione diretta da parte della Commissione europea, via la nuova Agenzia esecutiva che è al momento in fase di costruzione. Per il periodo 2021-2027, il budget approssimativo ammonta a € 570 milioni.

Le prime calls for proposals sono attese per l’ estate 2021.